Conclusa la prima settimana di Matematic@mente all’ Isc di Sant’ Elpidio a Mare

SANT’ELPIDIO A MARE – Si è conclusa  la prima settimana del progetto estivo “Matematic@mente”, finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità, in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, università e ricerca, volto alla realizzazione di un percorso di approfondimento sulla matematica. Il progetto ha coinvolto 30 giovanissimi, ragazze e ragazzi di prima e seconda media che hanno preferito trascorrere del tempo tra i banchi di scuola, e non solo, alla ricerca di un “tesoro mentale”.
Le attività hanno preso il via lunedì 9 luglio, con la proiezione di alcune scene del film “Una Magia Saracena”, nelle quali si ripercorre la storia della matematica. In una società futura, completamente digitalizzata, dove il potere è nelle mani di un individuo che è riuscito a dominare la maggior parte degli uomini rendendoli omologati, classificabili e tracciati, un gruppo di ribelli cerca di resistere a questo potere utilizzando l’arte e la scienza. Leonardo, il loro capo, finisce in carcere dove, tra un interrogatorio e l’altro, inizia a raccontare la sua storia della matematica; nel racconto prendono vita Euclide, Archimede, Pitagora, Cartesio e Fibonacci.
Ma il film è stato solo l’inizio. La settimana è proseguita con delle attività che hanno contribuito a divulgare la matematica, una matematica a più dimensioni, legata all’arte, alla musica e allo sport, una matematica che deve essere compresa anche con il cuore.
I ragazzi, guidati dall’ ing. Francesco De Santis dell’Associazione Spettacoli di Matematica, insieme ai docenti Ancilotti, Di Leo, Gabrielli e Raffaeli dell’ ISC Sant’Elpidio a Mare, hanno osservato la realtà con curiosità ed immaginazione. Attraverso una serie di esperienze pratiche ed emozionanti, gli studenti sono stati condotti a scoprire la matematica negli oggetti che ci circondano, nella natura e nell’arte, a cogliere il legame della matematica e della fisica nello sport, a comprendere come la matematica sia collegata alla musica.
Il prossimo appuntamento è previsto per i primi di settembre, dal 3 al 7 ed il 22 sarà proposta una giornata di festa conclusiva. “Siamo certi – dicono gli insegnanti che stanno seguendo il progetto – che i ragazzi torneranno più motivati e appassionati che mai”.
“Non posso che plaudire ragazzi e ragazze che hanno scelto di dedicare una parte della loro estate al progetto estivo di matematica – dice il sindaco Alessio Terrenzi – e con la scuola che partecipa sempre a progetti interessanti sia nel corso dell’anno scolastico che, come in questo caso, durante l’estate. Stimolati nel modo giusto i nostri studenti e le nostre studentesse vengono messi in condizione di meglio comprendere i loro talenti ed arricchire il loro bagaglio culturale. Non può che essere buona cosa”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...