Confcommercio – Nuovo regolamento in vigore in materia Allergeni

Confcommercio - Nuovo regolamento in vigore in materia Allergeni

La Confcommercio informa che il prossimo 13 dicembre entrerà in vigore il regolamento UE n.1169 /2011 che renderà obbligatorio fornire al consumatore le indicazioni che riguardano “qualsiasi ingrediente o coadiuvante tecnologico che provochi allergie o intolleranze usato nella fabbricazione o nella preparazione di un alimento e ancora presente nel prodotto finito, anche se informa alterata. In sostanza l’esercente sarà tenuto ad informare il consumatore sulla presenza dei cosiddetti allergeni.Tale normativa è stata oggetto di ampi dibattiti sia in sede europea che nazionale anche in considerazione del fatto che gli stati membri potevano e possono emanare dei provvedimenti attuativi.Lo Stato Italiano ad oggi non ha emanato alcun provvedimento in aggiunta al Regolamento UE pertanto, l’unica indicazione obbligatoria per i prodotti somministrati rimane esclusivamente quella degli allergeni citati. Per quanto riguarda il modo in cui è possibile dare queste informazioni al consumatore, La Commissione Europea, in un documento di gennaio 2013 ha espressamente affermato che, qualora lo Stato membro non abbia emanato provvedimenti sulla materia, la forma in cui dare le informazioni sulla presenza o meno degli allergeni ai consumatori, deve essere scritta.Consapevoli della responsabilità che hanno tutti gli operatori della filiera alimentare e soprattutto i ristoratori, nei confronti della clientela che soffre di allergie od intolleranze e delle possibili conseguenze civili e penali che possono derivare ai ristoratori stessi, in ragione di indicazioni omissive od errate fornite anche dai propri dipendenti, la Confcommercio ha già previsto nel proprio Manuale di Corretta Prassi Operativa, valicato dal Ministero della Salute (gazzetta Ufficiale 11 giugno 2013 n.135), una modalità di dichiarazione degli allergeni, attraverso apposito elenco dei piatti che li contengono.Il direttore Prov.le della Confcommercio Teresa Scriboni informa che sono previsti una serie di work shop informativi sul nuovo regolamento UE di cui il primo sarà presso la Delegazione di Porto San Giorgio il giorno 16 dicembre alle ore 14,30.“Più che ai cartelli obbligatori e a tutte le forme di indicazioni scritte che saranno conseguenti all’entrata in vigore della norma, afferma il direttore, sarebbe auspicabile che fosse il cliente che soffre di allergie o intolleranze ad informarsi subito presso il ristoratore scelto se il menù a disposizione contiene qualche prodotto particolare che potrebbe causare fenomeni di intolleranza. L’interazione tra cliente e ristoratore è fondamentale in questi casi perché gli “allergeni” potrebbero essere presenti anche per involontaria contaminazione da lavorazione e quindi scegliere qualcosa di completamente estraneo agli stessi è fondamentale.”I nuovi cartelli obbligatori e maggiori info possono essere richiesti presso tutte le sedi della Confcommercio presenti in provincia.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento