Conferenze di Servizio Anas – Provincia Ascoli, interventi per 800 mila euro su strade comunali e provinciali

ASCOLI PICENO – Nuove e cospicue opere di ripristino sulla viabilità provinciale e comunale sono state oggetto di 4 Conferenze di Servizio che si sono svolte oggi, a palazzo San Filippo, per acquisire pareri e nulla osta nell’ambito del terzo stralcio Piano interventi Provincia – Anas post sisma.

Alle riunioni hanno preso parte il Consigliere Provinciali Daniele Tonelli e i sindaci dei Comuni di Force Augusto Curti e Castignano Fabio Polini e Rotella Giovanni Borraccini, funzionari dell’Anas, dell’Arpam, del Servizio Viabilità della Provincia e dell’Ufficio Tecnico dei Comuni coinvolti.

Complessivamente ammonta a circa 800 mila euro l’importo dei lavori che, recepite quanto prima le osservazioni, saranno oggetto di appalto attraverso la predisposizione dei relativi atti. Entrando nel merito delle strade che saranno oggetto di restyling: sulla S.P. n. 234 Croce Rossa, nel territorio del Comune di Rotella, dal Km. 1+230 al Km. 1+250, l’intervento contempla lavori per circa 85 mila di euro di regimentazione idraulica e rifacimento pavimentazione.

La seconda conferenza di servizi si è invece incentrata sulla S.P. 254 “Pallone – Bolognano” nel territorio del Comune Force. In questo caso sono previsti lavori per 210 mila euro consistenti nel consolidamento e difesa idraulica del rilevato stradale.

Successivamente si è tenuta la riunione per la strada comunale Vezzano nel Comune di Arquata del Tronto nel quale è stato dato il via libera ad interventi di consolidamento da caduta massi e consolidamento del muro di controripa per l’importo di 170 mila euro.

L’ultima conferenza di servizio ha riguardato la strada comunale di Castignano e quella di Castel Trosino. I lavori, che ammontano complessivamente a 310 mila euro, si articolano per la prima nella sistemazione di un tratto in frana mediante muro di sostegno mentre per la seconda nel rifacimento dell’attraversamento idraulico sul torrente Castellano.

 

Prosegue a pieno ritmo anche nel periodo estivo l’attività tecnico amministrativa volta a risolvere le criticità post sisma – ha evidenziato il Consigliere Provinciale Tonellila Provincia sta seguendo con grande attenzione insieme all’Anas l’evolversi degli interventi sul territorio con numerose opere già completate altre in via di ultimazione e ulteriori interventi che dovranno essere appaltati nei prossimi mesi”.

 

Soddisfazione per gli esiti positivi della riunione odierna è stata espressa anche dai sindaci Curti, Polini e Borraccini che hanno sottolineato “la validità degli interventi che hanno ottenuto l’ok dalle conferenze di servizio e l’urgenza di avviare quanto prima procedure di appalto e cantieri per intervenire su problemi importanti si sistemazione di frane, dissesti ed altre criticità”.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...