Consegnato alla sezione di Cupra Marittima delal Lega Navale Italiana un defibrillatore salva vita


CUPRA MARITTIMA – La sez. della Lega Navale Italiana di Cupra Marittima, che oggi conta l’adesione di 114 Soci, con un Consiglio Direttivo composto da 7 componenti e sviluppa la propria attività di assistenza ai soci nell’arenile su di una superficie che ospita circa 60 posti barca, si è dotata di un defibrillatore salva vita con soci formati e abilitati all’utilizzo in caso di necessità;

Alla consegna erano presenti il sindaco di Cupra Marittima Alessio Piersimoni, il delegato regionale della Lega Navale Italiana Ammiraglio Andrea Fazioli, la responsabile della Sala Operativa 118 territoriale Anna Rita Peroni, il comandante dell’Ufficio Locale Marittimo della Guardia Costiera 1° Maresciallo Antonio Di Somma, il presidente della Sezione Lega Navale Italiana di Cupra Marittima  Luigi Scorza e Massimiliano Piunti proprietario della Ditta MAXART in qualità di finanziatore del progetto.

La presenza del Defibrillatore presso questa Sezione della Lega Navale Italiana, si inserisce in un progetto: “Navigare tra le persone …. in sicurezza “.

Il progetto ha l’obiettivo di migliorare la sicurezza dei nostri soci, di quanti si affacciano alla Lega Navale Italiana con curiosità ed interesse. e di tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo del mare, della vela e del diportismo, la consapevolezza di quello che è il mare e la sua importanza per l’uomo, i rischi e la bellezza della navigazione in sicurezza, e cosa fare in caso di eventuali emergenze e/o problemi in mare.

Il progetto si svilupperà con incontri, convegni, esercitazioni e coinvolgerà tecnici della Lega Navale Italiana, della locale Capitaneria di Porto di Cupra Marittima, personale specializzato e porrà attenzione su come facilitare la fruizione del mare a tutte le persone.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...