Consorzio di tutela Vini Piceni al Prowein di Dusseldorf

Consorzio di tutela Vini Piceni al Prowein di Dusseldorf

L’ambasciatore Italiano in Germania all’appuntamento a Dusseldorf per il Consorzio Vini Piceno dal 14 al 17 Marzo 2015 in occasione del Prowein 2015 la fiera internazionale di vini e liquori.

Grazie anche alla preziosa collaborazione di Piceno Promozione sarà presente anche l’Ambasciatore d’Italia Pietro Benassi il 15 marzo che farà visita agli stands del Consorzio di tutela Vini Piceni assieme al Console Generale Emilio Lolli e al direttore dell’ICE Fabio Casciotti alla 21 * edizione del Prowein di Dusseldorf.

Questa è la ultima lieta novità che darà lustro e prestigio alla presenza delle dodici le aziende aderenti al Consorzio Vini Piceni che parteciperanno all’importante manifestazione che da sempre rappresenta il momento ideale per confrontarsi con le richieste del mercato tedesco, che per il Piceno è in sicura crescita e che assicura circa il 30% della vendite estere delle nostre denominazioni.

Il Consorzio quindi, con una presenza senza precedenti, si presenterà quanto mai unito al fine di dare maggiore visibilità e credibilità alle denominazioni tutelate quali Rosso Piceno Dop, anche nella tipologia Superiore, Falerio dopo, anche nella tipologia “Pecorino” ed Offida docg nelle tipologie Pecorino, Passerina e Rosso.

Curiosità proprio per quest’ultima denominazione che sta riscuotendo senso di positiva sorpresa e successo e che nelle versioni del Pecorino e Passerina è appena sul mercato dal 1 marzo u.s. con l’annata 2014 come imposto dal rigoroso disciplinare.

Dopo le esperienze positive delle passate edizioni , il Consorzio si presenta alla manifestazione con grande entusiasmo per raccontare la propria cultura, la qualità dei vini prodotti da questo ineguagliabile territorio

Il Consorzio Vini Piceni è l’espressione di una scelta fondamentale operata nell’ultimo decennio del secolo scorso quando è prevalsa la felice intuizione di indirizzare il futuro della vitivinicoltura Picena che ha una tradizione e una vocazione millenaria a favore dei vitigni autoctoni tra i quali principalmente
Montepulciano, Passerina, Pecorino adottando disciplinari di produzione che previlegiano la resa qualitativa,la sola capace di imprimere carattere ed unicità ai vini dei nostri territori. Una scelta che si è rilevata nel tempo particolarmente felice perché non bisogna dimenticare che l’area vitivinicola picena contribuisce per quasi il 50% alla produzione vitivinicola delle Marche.

Queste le aziende del territorio che esporranno:

Stand 16 C77

Corti dei Farfensi – Fermo

Saladini Pilastri Saladino- Spinetoli

De Angelis e C.- Castel di Lama

Cantina Offida-. Offida

Ciù Ciù- Offida

Carminucci Vini Vincola del Tesino- Grottammare

La Canosa agricola- Rotella

Cantina sociale dei Colli Ripnai- Ripatransone

Velenosi vini- Ascoli Piceno

Stand 16 F 18

Tenuta Cocci Grifoni- Ripatransone

Stand 16 C 04

Cherri d’Acquaviva Agrivinicola San Francesco- Acquaviva Picena

Stand 16 B 33

Le Caniette- Ripatransone

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento