Controlli notturnio straordinari dei Carabinieri di Civitanova Marche nel mondo del lavoro sommerso

CIVITANOVA MARCHE – Dalla mezzanotte alle sei di questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche (coordinati dal magg. Enzo Marinelli) unitamente a quelli del Nucleo CC ispettorato del lavoro di Macerata (diretti dal m.llo Martino Di Biase) e a personale civile dell’ Ispettorato del lavoro di Macerata (capo dell’ispettorato territoriale, dott.ssa Fabrizia Sgattoni), hanno svolto un servizio finalizzato al contrasto del lavoro sommerso e del rispetto delle norme inerenti la sicurezza nei luoghi di lavoro.

E’ stato anche controllato un locale notturno della giurisdizione dove venivano identificate quattro ballerine/lavoratori su 23 senza idoneo permesso di soggiorno (turistico piuttosto che motivi lavorativi) per cui il titolare veniva denunciato ai sensi dell’ art. 22 c.12 d.lgs 286/98 (lavoratori senza idoneo permesso di soggiorno). Venivano inoltre contestate le seguenti infrazioni: art. 29 c.1 d.lgs. 81/2008 (omessa redazione  documento di valutazione dei rischi); art. 18 c.1 lett. c  d.lgs. 81/2008 (omessa visita medica dei lavoratori); art. 36 c.1 d.lgs. 81/2008 (omessa informazione dei lavoratori); art. 37 c.1 d.lgs. 81/2008 (omessa formazione dei lavoratori).

Inoltre sono state contestate ammende per 70.000 (settantamila) euro e sanzioni amministrative per 14.400 (quattordicimila/400) euro. Ulteriori responsabilità’ emergenti che saranno ravvisate nel prosieguo delle attività connesse agli accertamenti relativi al controllo, verranno poi comunicate agli organi giudiziari ed amministrativi. C

Nel corso medesimo servizio venivano inoltre controllate 45 persone ed elevate cinque contravvenzioni per violazione delle norme del codice della strada.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...