Coppa Italia Serie C / La Samb batte il Fano ai rigori ed accede al secondo turno

SAN BENEDETTO – E’ la Samb passare il turno dopo i calci di rigore (5-2 il punteggio i favore dei rossoblù). Decisive la parata di Pegorin su Ferrante e la traversa colpita da Konate. Infallibili dal dischetto i rossoblù. Nel secondo turno la Samb affronterà il prossimo 31 ottobre in trasferta il Teramo. I due tecnici in vista delle gare di campionato attuano un profondo turn over, l’occasione per provare alcune varianti tattiche.

Roselli cambia meno di Epifani con il tecnico umbro sempre alla ricerca di certezze sotto il profilo tecnico-tattico. La Samb, poi, ritrova dopo dieci mesi Fabio Pegorin, al rientro dal primo minuto dopo il lungo e difficile periodo di inattività. L’estremo difensore rossoblù è stato il protagonista ai calci di rigore intercettando la conclusione di Ferrante.

Un successo importante per il morale ma sotto il profilo tattico c’è ancora tanto da migliorare. Si è sbloccato anche Russotto e questo è un segnale importante in prospettiva campionato. Insomma piccoli segnali in un elettroencefalogramma non ancora a livello ottimale. Ma domenica a Ravenna sarà tutt’altra musica. I romagnoli vengono da due successi consecutivi e viaggiano sulle ali dell’ entusiasmo. Occorrerà la migliore Samb per portare a casa un risultato positivo dalla trasferta in terra di Romagna.

La cronaca. E’ Islamaj al 10’ pt a scaldare i guanti a Voltolini con una conclusione dalla distanza. Al 28’ pt il Fano passa in vantaggio. Tascone imbecca Filippini che entra in area e con un forte diagonale batte Pegorin, con la difesa di casa non impeccabile in fase di uscita. Sulle ali dell’ entusiasmo i granata continuano  macinare gioco, con la Samb incapace di reagire. Al 37’ pt è Scimia ad impegnare alla respinta l’estremo difensore rossoblù.

Ad inizio ripresa subito tre cambi per la Samb con Roselli che inserisce Gemignani, Cecchi e Gelonese rispettivamente al posto di Islamaj, Di Pasquale e Signori, passando al 4-2-3-1 per provare a scuotere la sua squadra, dopo un primo tempo inguardabile. Doppia sostituzione anche in casa Fano. Subentrano Konate e Ferrante per Sosa e Filippini con Epifani che non muta atteggiamento tattico. Al 15’ st è Rapisarda ad impegnare alla deviazione in angolo Voltolini. Il Fano chiude bene gli spazi evidenziando i limiti tecnici e caratteriali della Samb.

Girandola di sostituzioni finali con Roselli che si gioca tutte le carte a sua disposizione per riequilibrare l’incontro. Al 34’ Bove in tuffo su cross di Ilari sfiora il palo. Al 45’ st un’incornata di Biondi finisce di poco sul fondo. Quando tutto ormai faceva presumere ad una sconfitta ecco che all’ ultimo minuto di recupero arriva il pari della Samb co Russotto che con un gran destro appena dentro l’area non dà scampo a Voltolini. Nei supplementari non è accaduto praticamente nulla. Ai rigori  tutti a segno i rossoblù, mentre Pegorin si esalta su Ferrante e Konate colpisce la traversa.

SAMB (4-4-1-1): Pegorin 7; Rapisarda 6 (27’ st Rocchi 6) Biondi 6  Miceli 6 Di Pasquale 6 (1’ st Cecchini 6); Islamaj 5,5 (1’ st Gemignani 6)  Bove 5,5, Signori 5,5 (1’ st Gelonese 6 ), Russotto 6,5; Ilari 5,5; Stanco 5,5 (20’ st Calderini 6). A disp. Sala, Zaffagnini, Kernezo, Demofonti, De Paoli, All. Roselli 6

FANO  (3-5-2): Voltolini 6; Sosa 6 (1’ st Konate 6) Celli 6 Magli 6,5; Setola 6 Tascone 6,5 ( 27’ st Selasi sv) Ndaye 6 Scimia 6 (27’ st Lulli sv) Diallo 6; Filippini 6,5 (1’ Ferrante 6)  Mancini 6 (17’ st Cernaz sv). A disp. Sarr, Vitturini, Fioretti, Morselli, Lazzari. All. Epifani 6

ARBITRO: Carella di Bari 5,5

Guardalinee: Micaroni- Di Giacinto

RETI: 28’ pt Filippini, 47’ st Russotto. Sequenza rigori: Rocchi (S) gol. Ferrante (F) parato. Calderini (S) gol. Cernaz (F) gol. Ilari (S) gol. Konate (F) traversa. Russotto (S) gol

AMMONITI: Celli (F), Gelonese (S), Miceli (S), Lulli (F), Biondi (S), Konate (F)

NOTE: Spettatori 1.000 circa di cui una cinquantina provenienti da Fano. Angoli 5-2 per il Fano. Recupero 0’ pt, 3’ st.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...