Coronavirus / 23 casi di positività a Monteprandone, il sindaco Loggi: “Seguiamo le regole”


MONTEPRANDONE – In linea con i dati regionali e provinciali, sono in aumento i casi di contagio al Coronavirus nel territorio di Monteprandone,

“Ad oggi -scrive in una nota stampa il sindaco Sergio Loggi– ci sono 43 cittadini di Monteprandone in quarantena, di cui 23 risultano essere positivi. A tutti loro va un abbraccio virtuale e l’incoraggiamento della nostra comunità nell’affrontare questo momento di difficoltà.

Sono numeri più elevati rispetto ad un mese fa e, visto l’innalzamento verticale della crescita dei contagi sia a livello nazionale sia a livello regionale, siamo consapevoli che potrebbero ancora salire. Abbiamo di fronte settimane molto difficili, per questo il nostro senso responsabilità e i comportamenti corretti devono prevalere.

Cerchiamo di alzare il livello di guardia: in famiglia, con gli amici, nei luoghi di lavoro. Prestiamo maggiore attenzione ai nostri comportamenti, in particolare nei luoghi di svago pomeridiani frequentati dai nostri ragazzi e in quelli in cui abitualmente viviamo noi adulti.

Seguiamo le regole:  obbligo di indossare la mascherina, rispetto delle distanze, lavaggio frequente delle mani. Seguendo questi piccoli gesti -conclude il sindaco Loggi- utili a prevenire il contagio, proteggeremo noi stessi, i nostri cari, la nostra comunità”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...