Coronavirus / 35 nuovi positivi nelle Marche, ad Ascoli Piceno chiusi fino a circa metà ottobre tre istituti superiori

SAN BENEDETTO – Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 1562 tamponi: 905 nel percorso nuove diagnosi e 657 nel percorso guariti.

I positivi sono 35 nel percorso nuove diagnosi: 10 in provincia di Macerata, 7 in provincia di Ascoli Piceno, 8 in Provincia di Ancona, 4 in provincia di Fermo, 2 in provincia di Pesaro Urbino e 4 fuori regione. Questi casi comprendono 8 soggetti sintomatici, 10 contatti in ambito domestico, 10 contatti stretti di casi positivi, 3 rientri dall’estero (Romania e Tunisia), 2 casi riscontrati dallo screening realizzato in ambito scolastico/formativo e 2 casi in fase di verifica.

Secondo i dati dell’Av5 sono undici i nuovi casi di positività al Sars-Cov-2 rilevati nel Piceno nelle ultime ventiquattro ore. Ne dà notizia il direttore del Sisp, il dottor Claudio Angelini: “Due di loro – afferma – sono studenti”.

Di questi 5 nel capoluogo,2 a Folignano, e uno ciascuno per i comuni di Monsampolo, Monteprandone, Ripa e San Benedetto del Tronto.

Ad Ascoli, nel frattempo, gli ultimi aggiornamenti dati dal sindaco Marco Fioravanti parlano di cinquantuno studenti contagiati per un totale di 3 istituti scolastici chiusi che stanno effettuando didattica a distanza. In particolare l’Artistico e il Liceo Scientifico resteranno chiusi fino al 15 ottobre, mentre il “Mazzocchi” fino al 10 ottobre. Tra le persone positive anche docenti e personale Ata. “La maggior parte di loro non ha sintomi” rassicura il primo cittadino ascolano.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com