Coronavirus / Altri due casi nel Piceno collegati alla gita a Corfù, famiglia spagnola in quarantena a Cupra Marittima

SAN BENEDETTO – Due nuovi casi positivi nel Piceno ed, entrambi collegati alla gita a Corfù della comitiva del territorio. Si tratta infatti di due ragazzi di Ascoli che, prima che esplodesse il caso, sono stati a stretto contatto con alcuni partecipanti a quel viaggio e che nelle ultime ore sono risultati positivi. Sono asintomatici e ora si trovano in isolamento domiciliare.

Intanto tre persone sono guarite. Si tratta dei tre bengalesi residenti a San Benedetto che erano risultati positivi al tampone diverse settimane fa e che ora sono stati ufficialmente dichiarati negativi dopo i test di controllo.

Infine è stata posta in isolamento la famiglia spagnola composta da quattro persone, fermata nei giorni scorsi dalla polizia locale di Cupra Marittima. Aveva mostrato agli agenti un certificato di negatività al Covid con una data di diverse settimane prima.

La loro presenza è stata segnalata all’ Asur che ha predisposto i tamponi per i quattro turisti che ora dovranno restare in casa.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...