Coronavirus / Marche rosse nelle mappe europee, il governatore Acquaroli: “Notizia falsa, dati da zona bianca”


SAN BENEDETO – “Si sta diffondendo la notizia secondo cui, nella mappa pubblicata dall’Ecdc, Centro Europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, le Marche sarebbero una regione in zona rossa. La notizia è chiaramente falsa e resto fortemente perplesso dalla diffusione di certe informazioni che rischiano di creare un enorme danno economico in piena estate”.

Lo scrive in una post su Facebook Francesco Acquaroli che precisa: “Le Marche al momento, seppure con un numero di contagi in aumento rispetto alle settimane passate, sono anche fuori dal rischio zona gialla. Infatti, con i nuovi parametri, – spiega il presidente della Regione Marche – per entrare in zona gialla occorre avere il 15% di ricoveri in terapia intensiva e il 20% in area medica, mentre nella nostra regione, secondo l’ultima valutazione ministeriale datata ieri, ci assegnano il 2% di ricoveri in terapia intensiva e il 3% di ricoverati in area medica, con un tasso di incidenza sotto la media nazionale.

Figuriamoci la zona rossa. Non possiamo prevedere cosa accadrà nel prossimo periodo, – conclude Acquaroli – ma ad oggi i dati sono chiari e collocano le Marche in zona bianca”

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...