Concorso di Poesia

Da Bordeaux a Pesaro per un gemellaggio tra scuole

PESARO – Una settimana intensa quella degli studenti del Collège “Pont de la Maye” di Villenave d’Ornon, cittadina vicino Bordeaux, a Pesaro. I ragazzi francesi sono ospiti da alcuni giorni della nostra città e hanno potuto visitate tutta la provincia. Anche in questo caso si tratta di un ‘gemellaggio’ tra scuole, in particolare tra il collège francese e gli istituti Genga-Bramante, la scuola media Olivieri e quella di Villa San Martino.

“Un gemellaggio proficuo, fra ragazzi che frequentano la seconda e la terza media e il primo anno delle superiori – ha spiegato la professoressa Beatrice Crinelli dell’istituto Genga-Bramante – nel loro soggiorno hanno potuto visitare non solo Pesaro ma anche la provincia, abbiamo cercato di fargli capire quanto è bella e tutto ciò che offre”.

Ad accogliere i ragazzi nella sala Rossa del Comune gli assessori Mila Della Dora, Giuliana Ceccarelli e Enzo Belloni; erano presenti anche la dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Marcella Tinazzi, la dirigente dell’istituto Genga-Bramante Anna Gennari e i dirigenti della Olivieri e della scuola di Villa San Martino.

“Siamo ben felici di accogliervi nella nostra città – ha detto Giuliana Ceccarelli -, oggi poi in particolare avete potuto assistere a due eventi speciali: il passaggio della 1000 Miglia e del Giro d’Italia. Siamo molto contenti di questo scambio fra le scuole pesaresi e le scuole europee”. “Pensiamo che i gemellaggi rappresentino un valore aggiunto per la crescita dei ragazzi – è intervenuta Marcella Tinazzi – speriamo sia stato un sodalizio culturalmente interessante”.

“Mi auguro – ha affermato l’assessore Mila Della Dora – che sia un’occasione per riportare a casa il cuore della nostra città. Ringrazio inoltre le famiglie pesaresi che hanno ospitato i ragazzi francesi, i dirigenti e gli insegnanti che hanno curato lo scambio tra le due città, rafforzandone il legame di amicizia. E’ importante anche il fatto che abbiano realizzato un’audioguida su Pesaro, un valore aggiunto che premia la bellezza della nostra città”.

La scuola francese sarà infatti ospite del parlamento europeo il 31 maggio e in quella occasione presenterà il progetto “Guide poliglotte in erba” che ha vinto il primo premio “Hippocrène”, offerto da una fondazione privata che si occupa di educazione all’Europa. Nel progetto è stata realizzata un’audioguida multilingua online con le visite effettuate anche nella città di Pesaro.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...