Da domani il via agli spostamenti con il vicino Abruzzo se residenti in province limitrofe

SAN BENEDETTO – Da domani, sabato 23 maggio,  si potrà visitare i propri cari in Abruzzo, sempre se residenti in province limitrofe. Dunque via libera agli spostamenti dal piceno al teramano dopo che il presidente delle Marche Luca Ceriscioli e il governatore d’Abruzzo Marco Marsilio hanno sottoscritto una lettera a doppia firma che consente da domani di poter far visita ai propri congiunti.

Questo viene specificato nella comunicazione ai Prefetti, mentre non era chiaro nei due decreti regionali siglati rispettivamente dai due presidenti di regione. L’accordo con l’Emilia-Romagna e dunque la provincia di Rimini era già stato raggiunto due giorni fa, ora è arrivato anche il patto con Marsilio.

“Voglio ringraziare pubblicamente Luca Ceriscioli per la sensibilità ancora una volta dimostrata per il nostro territorio – scrive Anna Casini sul suo profilo Facebook – e per aver personalmente contattato Marco Marsilio a cui ovviamente vanno i miei più sentiti ringraziamenti. Marche e Abruzzo ancora vicini”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...