Concorso di Poesia

Da un carcere ad un liceo artistico, ecco la seconda edizione di Fiabe in Libertà

SAN BENEDETTO – Da un carcere a un Liceo Artistico, dal sogno della Fiaba alla Tecnica del Motion Comic; tutto questo è stata la seconda edizione di Fiabe in Libertà. Le Fiabe sono diventate voce, le voci diventano audiolibro, le immagini diventano Motion Comic e tutto diventa un sito pronto ad ospitare tutta questa magia fiabesca.
Dopo il successo della prima edizione di Fiabe in libertà, andiamo finalmente a conoscere cosa ci riserverà questa seconda edizione.

E scopriremo il tutto il prossimo venerdì 11 Maggio presso la Casa Circondariale di Montacuto ( aperta solo ad autorizzati) e sabato 12 Maggio presso la Bottega del Terzo Settore di Ascoli Piceno.

fiabe 2 poster

L’associazione Radio Incredibile ha ideato, curato e seguito il progetto Fiabe in Libertà grazie alla preziosa collaborazione della Casa Circondariale di Montacuto, in particolare dell’Area Educativa e il personale di Sicurezza.
La  Casa di Asterione ha seguito il training teatrale e costruzione delle storie e dei personaggi, mentre Musicandia ha realizzato le attività di audio-engineering e post-produzione.

La realizzazione grafica, le illustrazioni e il Motion Comic sono stati realizzati grazie alle classi di Figurativo e Multimediale del Liceo Artistico Osvaldo Licini, nell’ambito della progettazione di Scuola Lavoro, coordinate dal Prof. Calenti. Si ringrazia Hacca Edizioni per aver creduto nel progetto e averne curato la realizzazione editoriale.

Il Progetto Fiabe in Libertà è stato reso possibile grazie alla Fondazione Cariverona, nell’ambito di Esodo, il progetto vicino ai percorsi giudiziari di inclusione socio-lavorativa per detenuti, ex detenuti e persone in misura alternativa della pena.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...