Domenica di eventi, chef e degustazioni a Tipicità Festival 2022


FERMO – Domenica a Tipicità Festival c’è solo l’imbarazzo della scelta. Alle ore 9.30 si aprono le porte del Fermo Forum per accedere ai 10.000 mq della rassegna, con oltre 130 gli espositori pronti ad accogliere il pubblico con degustazioni, approfondimenti sulle località turistiche ed esperienze autentiche.

Sbirciando il programma degli eventi in Accademia, regno degli chef e della grande cucina di territorio, s’inizia dalla Toscana, con San Miniato che propone “tartufo tutto l’anno”. La lady chef Barbara Settembri, insieme al Polo Carlo Urbani e all’associazione di Arte in Vino, propongono “Sapori di Enosophia e l’asparago di Sant’Elpidio a Mare”. “Sapori di Marche, palati del mondo” è l’appuntamento gustoso con Gianmarco Di Girolami, Roberta Mazza e gli chef dell’Accademia di Tipicità. Tra i fornelli anche l’Unione Regionale Cuochi Marche con Luca Santini e Serena d’Alesio, con “Cibi di territorio e qualità nel piatto. Ma sarà vero?”.

Protagonisti in Accademia anche i Vincisgrassi alla maceratese freschi di riconoscimento STG da parte dell’Unione Europea e poi “Li furbi co’ l’abbiti: anteprima Gustaporto 2022” con chef Andrea de Carolis da Civitanova Marche. A chiudere la ricca giornata in Accademia la “cheffa”, alias Maria Vittoria Griffoni, con “Sibillini in Rosa”.

In area BioCreativi protagonista l’Assam con i custodi della biodiversità, le delizie di Frasassi, a cura dell’Unione Montana Esino Frasassi, e le Fregnacce di Amandola. Nell’area dei vini in scena “Il bio Piceno” ed il “Biofestival”, a cura di Ais Marche che presenta anche “Le guide AIS premiano i vini della provincia di Fermo”. In programma anche la presentazione del libro “il linguaggio del vino”.

Lo spazio “Lievito & Fermento” accoglie tanti eventi-degustazione dedicati a pane, pizza e crescia, mentre dal Mercatino arrivano proposte stuzzicanti da Copagri, Coldiretti e Confartigianato. Per i più piccoli, alle 18.30 in Sala Raffaello, lo spettacolo ludico-educativo con il mago “Magicamente Plastica”, a cura di Corepla.

La Lounge di Tipicità propone salotti di approfondimento. S’inizia con Marco Ardemagni, da Rai Caterpillar AM, che intervista Dunia Romoli e Stefano Belardinelli sul tema delle energie rinnovabili. A seguire la presentazione della guida escursionistica del Parco Gola della Rossa Frasassi ed un appuntamento con “Slow travel, camminando alla scoperta del territorio” a cura di Slow Food Condotta di Fermo. Ardemagni intervista poi Silvia Costantini, Console Generale d’Italia a Montreal e, nel pomeriggio, il presidente di Steat, Fabiano Alessandrini. Il Comune di Amandola propone “Cerca e cavatura del tartufo in Italia”. Monia Marchionni “Fermo visioni extra ordinarie”. Si chiude con lo Spritz in lingua “Comunicare le tipicità in inglese”.

Nelle aule convegni approfondimenti da parte di CNA, sul nuovo decreto relativo alle pratiche commerciali sleali, e dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale, con “riduzione degli sprechi di acqua dolce, plastica e contaminazione nelle aree costiere, migliora l’ambiente marino”. “I relitti e il loro contesto: turismo e immersioni sostenibili” è il tema approfondito dal Progetto Interreg Italia-Croazia ECOMAP.

Anche domenica si può assaggiare un menù d’autore alla Fattoria Montepacini, proposto in collaborazione con lo chef Aurelio Damiani ed il servizio di “camerieri speciali. In campagna, ma a pochi passi dal Fermo Forum! (info e prenotazioni 333.4401518).

Tipicità Festival 2022 è organizzato dal Comune di Fermo in collaborazione con Regione Marche, Camera di Commercio delle Marche, ANCI Marche ed una poderosa squadra di enti locali ed imprese partner, con gli Atenei di Ancona, Camerino e Macerata nel ruolo di partner scientifici ed il Banco Marchigiano in qualità di project partner. Info, programma eventi ed espositori nel sito ufficiale www.tipicita.it e nel portale www.tipicitaexperience.it. Tel.: 0734.277893; email: segreteria@tipicita.it.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...