Controguerra: “Alle 9 della Sera” porta a scoprire l’Abruzzo”, domani convegno sul turismo sostenibile


CONTROGUERRA – Venerdì 1 aprile, alle ore 21 presso l’Enoteca comunale di Controguerra, quarto appuntamento dell’iniziativa “Alle 9 della Sera”, intitolato “Scopriamo l’Abruzzo”. I luoghi nascosti, una gita a Pasquetta” con la partecipazione dello storico, scrittore e giornalista Sandro Galantini.

“Ritorna negli ambienti dell’Enoteca comunale un appuntamento seguito e apprezzato in quanto – dichiara il vicesindaco Fabrizio Di Bonaventura, ideatore della rassegna – Sandro Galantini, che ringrazio, ci consentirà di conoscere, grazie anche alle immagini, luoghi della nostra regione poco noti per quanto straordinariamente belli. Alternando con grande competenza aree di interesse naturalistico a località dotate di rilevanti ma a volte ignoti corredi storico-artici, verrà disegnata una sorta di mappa utile per le gite fuori porta, specialmente a Pasquetta. E anche in questa occasione sono certo che molti apprezzeranno le plurali bellezze del nostro Abruzzo, terra che davvero non finisce mai di stupire”.

Il giorno dopo, sabato 2 aprile, alle ore 9.30 sempre nell’Enoteca comunale si terrà, organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune con il Patrocinio di Città Slow International, il convegno “Turismo esperienziale. La chiave della sua sostenibilità per esperienze uniche e autentiche”.

Il programma prevede, dopo l’introduzione di Fabrizio Di Bonaventura,

i saluti del Sindaco di Controguerra Franco Carletta, del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Teramo Dino Mastrocola e del Sindaco di Pineto Robert Verrocchio. Quindi, moderati dal giornalista Luca Zarroli, interverranno il Presidente S.I.S.TUR. – Università degli Studi di Teramo Fabrizio Antolini, Walter D’Ambrosio per Terre di EA, l’esperta in cooperazione internazionale e sviluppo locale Laura De Antoniis, il Presidente dell’Associazione A.RI.A. Valerio Di Mattia, il Presidente Regionale Federalberghi Giammarco Giovannelli, Filippo Lucci per il Centro Europe Direct, il giornalista e coordinatore Guide Food Gambero Rosso Antonio Paolini, l’esperto in Programmi di Cooperazione Territoriale Europea Lodovico Gherardi e il Segretario Generale delle Città Slow International Pier Giorgio Oliveti.

“Questo convegno – dice in proposito Di Bonaventura – nell’affrontare un tema molto delicato e dibattuto ha come obiettivo quello di favorire sul territorio una dialettica tra le realtà istituzionali ed imprenditoriali del settore turistico, e non solo, affinché si possa adottare una progettualità ed una programmazione strategica che veda sempre più protagonista la crescita dei settori produttivi di eccellenza. È mia opinione che l’attivazione di una fitta rete di attori del territorio con l’obiettivo di creare nuove progettualità potrebbe avviare una crescita mirata con innegabili benefici economici e sociali”.

Entrambe le iniziative potranno essere seguite in presenza, oppure in collegamento streaming tramite la pagina Facebook Bellavita Controguerra.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...