Earthing a piedi nudi sulla terra: tu e il tuo pianeta, entrambi elettrici

SAN BENEDETTO – Avete mai avvertito un lieve formicolio o una sensazione di calore che vi sale dai piedi mentre fate una passeggiata a piedi nudi sulla sabbia della spiaggia o su un prato d’erba umido della rugiada del mattino? Vi siete sentiti rivitalizzati alla fine della passaggiata? Se si avete sperimentato la carica di energia che la terra ha trasmesso al vostro corpo.

Il nostro cuore, il cervello, il sistema nervoso, i muscoli e il sistema immunitario sono i primi esempi di sottosistemi elettrici che funzionano all’interno del nostro corpo “bioelettrico”. Tutti i nostri movimenti, i nostri comportamenti e le nostre azioni sono attivati dall’elettricità.

I nostri piedi con le loro complesse terminazioni nervose, difficilmente toccano terra nudi. Solitamente indossiamo scarpe con suole sintetiche isolanti ha scritto un articolo su Footwear News il dott.William Rossi,podologo del Massachusetts. Il piede è il legame vitale tra la persona e la terra. Anche le zampe degli animali sono ugualmente ricche di terminazioni nervose.

La terra è ricoperta da uno strato di forza elettromagnetica  ed è questo che crea la risposta sensoriale nei nostri  piedi e nelle zampe degli animali. Provate a camminare a piedi nudi sul terreno per un paio di minuti. Ogni essere vivente incluso l’uomo acquista energia da questo campo grazie ai piedi, alle zampe alle radici. Come le scarpe anche i letti sono cambiati anch’essi ci separano dalla Terra per tutto il tempo, un terzo della nostra vita , che passiamo dormendo. Nelle comunità ancora ispirate a culture tradizionali si dorme su pelli, stuoie, il terreno stesso, o qualsiasi cosa purchè non sia un materasso a molle.

Secondo il dott. Stephen Sinatra, cardiologo, certificato psicoterapista bioenergetico e specializzato in nutrizione e anti invecchiamento (autore del best seller The Sinatra Solution: Metabolic Cardiology)siamo sempre più malati, stanchi e soggetti a infiammazioni croniche. La soluzione? Rimettere i piedi nudi a terra per poterci ricaricare immediatamente.

“Ho sperimentato di persona -dice Alceste Aubert, operatore sanitario, esperto di tecniche naturali- si hanno dei notevoli benefici. Nel contesto dei ritmi moderni Aubert propone una vasta di suggerimenti pratici che potrebbero ben attagliarsi ai nostri stili di vita. Eccone alcuni: camminare all’aperto tra il verde e scegliete zone coperte di erba e non strade asfaldate. Cercate di camminare a piedi nudi noterete la differenza del vostro umore, camminare a piedi nudi nell’acqua sentirete i vostri benefici per il vostro sistema nervoso, il sonno e l’appetito”.

Per chi volesse approfondire consigliamo di leggere il libro Earthing a piedi nudi curarsi con l’energia della terra di Clinton Ober# Stephen T.Sinatra# Martin Zucker

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...