Educazione civica, il sindaco di Pesaro Ricci risponde alle domande degli alunni della Mascarucci


PESARO – “Come mai ha deciso di fare il sindaco?”, “È difficile il suo lavoro?”, “Come si svolge la sua giornata tipo?”, ma anche …“Qual è il suo piatto preferito?”. Sono alcune delle domande che gli studenti della 5°A della scuola Mascarucci dell’Istituto comprensivo Dante Alighieri hanno rivolto al sindaco Matteo Ricci, durante una speciale lezione di educazione civica che si è svolta questa mattina.

Un’ora vis à vis con il primo cittadino, dove i ragazzi si sono sbizzarriti tra richieste, curiosità e quesiti. «La democrazia va coltivata attraverso la partecipazione e l’educazione civica – ha ricordato Ricci -. È un’arte che si impara anche grazie ad occasioni come queste: discutendo, proponendo, ascoltando, esprimendo le proprie idee». Tanti i temi trattati: dal ruolo del sindaco, all’attenzione verso l’ambiente e sostenibilità.

Tra gli alunni della 5A della Mascarucci, seguiti dalle professoresse Cinzia Battistelli e Antonella Paolone, c’è Alina. Una ragazzina ucraina arrivata a Pesaro 20 giorni fa da Kiev, insieme alla mamma.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...