Elezioni Regionali 2020 / Marco Gnocchini (Centro per Mangialardi): “Un canale di finanziamento specifico per le frazioni”

ANCONA – “Le frazioni rappresentano un patrimonio importante per la comunità che va valorizzato. Se potrò portare il mio impegno in Consiglio regionale, proporrò l’apertura di un canale di finanziamento specifico su questo”.

Marco Gnocchini, candidato alle regionali nelle fila del Centro in sostegno di Mangialardi, lancia una proposta specifica per aree della città a volte trascurate dalle scelte politiche e soggette a spopolamento.

“Le frazioni sono dei veri e propri borghi urbani che custodiscono una parte importante dell’identità del territorio, con risorse a livello sociale e culturale – sottolinea Gnocchini – basti pensare a località come Sappanico, Gallignano, Montesicuro e Candia. È necessario potenziare i servizi per scongiurare lo spopolamento, compiere iniziative per rivitalizzare il tessuto sociale e investire anche in sicurezza.

Le risorse (perché una politica seria, quando avanza proposte, deve dire dove trovare i soldi) possono essere reperite
tramite le scelte che la Regione compie per impiegare i fondi europei. Nel corso della programmazione 2014-2020, la Regione ha promosso una serie di interventi a favore dei comuni, anche tramite la creazione di sinergie tra pubblico e privato, utilizzando risorse Fse e Fesr.

In vista della programmazione 2021-27 e dei fondi aggiuntivi provenienti dal Recovery Fund, la Regione si troverà a prendere decisioni importanti su come allocare le risorse sul territorio. Diverse iniziative sono state dedicate a centri storici e periferie, ora tocca alle frazioni -conclude Gnocchini- che vanno sostenute con linee di finanziamento specifiche e bandi dedicati”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...