Enrico Beruschi presidente della giuria della 34esima edizione di Cabaret, amoremio!

GROTTAMMARE – Enrico Beruschi presiederà la giuria del concorso per nuovi comici abbinato alla 34ma edizione del Festival nazionale dell’umorismo “Cabaret, amoremio!”. Il noto attore comico e cabarettista milanese ha raccolto l’invito a partecipare alla serata di sabato 5 maggio al Teatro delle Energie, dove i 7 cabarettisti, selezionati tra 71 aspiranti finalisti, si contenderanno il titolo di vincitore del concorso 2018 e il premio di 1.000 € messo in palio dall’amministrazione comunale.

Beruschi giudicherà le esibizioni dei concorrenti affiancato da Guido De Maria (autore, regista televisivo e pubblicitario), Gino Troli (presidente AMAT-Associazione marchigiana attività teatrali), Alessandro Ciarrocchi (presidente dell’associazione Lido degli Aranci, responsabile delle selezioni), Michele Rossi (ideatore del festival).

Un gruppo eterogeneo, quello dei finalisti, che porterà sul palco varie tecniche interpretative.  I concorrenti avranno 6 minuti per provare alla giuria la qualità del proprio talento. Eccoli: Annalisa Cordone di Roma, Niccolò Falcone di Venezia, Marco Giannini di Roma, Stefania Pellegrino di Caserta, Omar Pirovano di Monza, Francesca Puglisi di Napoli, Claudio Sciara di Roma.

Concorso a parte, l’ appuntamento di sabato condotto dal direttore artistico del Festival, Savino Cesario, vedrà l’esibizione del duo Nuzzo/Di Biase, che portano a Grottammare lo spettacolo “Paradossi e Parastinchi” e Laura Marcolini, vincitrice del concorso per nuovi comici 2017. La serata avrà inizio alle ore 21.30. Ingresso 10 €. Info e prevendita 3356234568 – 3475406630.

“Cabaret, amoremio” è organizzato dall’assessorato alla Formazione e ai Talenti della Città di Grottammare, in collaborazione con l’AMAT e del Lido degli Aranci per quanto riguarda le selezioni dei nuovi comici. La manifestazione è sostenuta con il contributo dell’azienda Linergy srl e di Picenambiente spa.

 

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...