Concorso di Poesia

Envision 2020 – Fermo punta sul risparmio energetico

Fermo - High Level Meeting - Ultimo appuntamento per Envision 2020

Si è tenuto a Fermo il workshop “Mutual Learning” tra i rappresentanti delle varie nazioni che individua la “road map” da seguire nell’ambito del Progetto Envision 2020.

Un progetto che comprende 7 città del sud-est Europa: Salonicco, Bucarest, Zagabria, Hannover, Sofia, Potenza e, appunto, Fermo, inseritasi nel progetto grazie alle collaborazioni del Consorzio Cosif con le altre realtà internezionali.

Il progetto “Envision 2020” parte dall’assunto che il consumo energetico dei Paesi coinvolti può essere modificato sulla base di un approccio lungimirante, concentrato sull’adozione di specifiche azioni per ridurre il consumo energetico, in particolare con l’implementazione di una serie di attività basate sull’utilizzo razionale dell’energia. Obiettivo quindi di questo progetto partito a dicembre 2012 è supportare lo sviluppo delle politiche energetiche per la riduzione dei consumi e delle emissioni di gas ad effetto serra di anidride carbonica nelle città partner. Come si riesce in tutto ciò? Mappando i dati energetici delle stesse città e individuando delle metodologie comuni nel ridurre la produzione dei rifiuti e il consumo energetico analizzando con particolare attenzione il settore finanziario e contribuendo al cambiamento delle attuali politiche finanziarie per favorire gli investimenti nel settore energetico.

Un budget totale di € 1.395,80, dei quali 140.000 fanno capo a Fermo che, come spiegano il  dirigente del settore Politiche Comunitarie dott. Saturnino Di Ruscio e il vicesindaco Matteo Silenzi che toccheranno diverse aree di intervento, dall’illuminazione all’efficientamento energetico degli edifici pubblici, dall’edilizia residenziale e produttiva alla mobilità sostenibile.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento