Eva al volante, auto d’ epoca in mostra alla Mole Vanvitelliana di Ancona

ANCONA – Quest’anno  l’ASI, Automotoclub storico italiano, ha scelto Ancona e dintorni  per svolgere la tradizionale manifestazione riservata agli equipaggi di auto d’epoca a guida femminile, coinvolgendo tutti i club delle Marche  (le località visitate saranno in ordine cronologico: Recanati, Osimo, Castelfidardo, Jesi, Senigallia e Ancona).

Per la giornata conclusiva organizzata dal Club auto moto storiche Ancona, domenica prossima 10 marzo  gli equipaggi si riuniranno al Passetto al Monumento ai Caduti   per poi sostenere le prove di abilità lungo il Viale fino allo Stadio Dorico.  Guidate da pilota donne si vedranno sfilare classici esemplari di Alfa Romeo, Fiat, Lancia, Jaguar, MG, Mercedes, Porsche.

Al termine delle prove le vetture saranno in mostra all’interno della Mole dalle ore 10,30 alle 15 mentre gli equipaggi e tutti coloro che lo desiderano potranno assistere ad un talk show alle ore 11: all’Auditorium, a ingresso libero, si parlerà di esperienze di lavoro al femminile nell’ambito di un incontro presentato dall’editrice Valentina Conti e intitolato, non a caso, “Eva al volante”.

Porteranno il loro prezioso contributo la professoressa Rossana Berardi, direttore medico universitario ad Ancona, il professor Francesco Minervini dell’Università di Bari, la dottoressa Liliana Rovaldi, comandante della Polizia municipale dorica e Lorella Bonamano, volontaria del soccorso della Croce gialla di Ancona. In rappresentanza del Comune di Ancona, che ha patrocinato la manifestazione, interverranno gli assessori Tiziana Borini e Paolo Marasca, per la Regione Marche gli assessori Manuela Bora e Moreno Pieroni. A seguire sono in programma le premiazioni dei partecipanti all’evento, che saranno curate dal Presidente federale Maurizio Speziali e dai vicepresidenti Mauro Pasotti e Alberto Scuro.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...