Exit Magazine celebra con la copertina Mario Vespasiani e Mara con Venise Maria, numero dedicato alla gioia di vivere

SAN BENEDETTO – La copertina del numero di ottobre 2022 di Exit Magazine vuole essere un inno alla vita e al coraggio, per questo la direzione ha voluto dedicare alla storica coppia d’arte un particolare tributo in vista della nascita, in estate, della loro bimba Venise Maria.

Mara e Mario da sempre rappresentano un caso unico nella scena artistica italiana, in grado di produrre costantemente idee e progetti innovativi, ma comunque attenti a mantenersi riservati nell’intimo di una relazione che, nell’era dei social network e dei reality tv, non si è mai necessariamente svelata per intero. Ma la notizia dell’arrivo di Venise Maria è stata presa con entusiasmo da tutto il mondo dell’arte che ha sempre visto in Mara e Mario un esempio di unione, complementarietà e di stima reciproca, che sa esaltare come pochi un sodalizio artistico e sentimentale lungo un ventennio.

Un numero speciale e da collezione questo in corso, perché affianca con una doppia copertina – in cui coi genitori fa la sua prima delicata apparizione la nuova nata – due stelle dell’arte: una italiana con una internazionale. Difatti l’altra cover è dedicata a Jeff Koons che con il suo Balloon Dog Red, da record prize, richiama nella forma in acciaio inox un palloncino dalla dimensione extralarge con cui far giocare i bambini e dunque come a riallacciare un legame a distanza con questa bambina, che si prevede sarà circondata da opere d’arte, ma non tanto intese come oggetti fisici quanto come espressione visibile dell’amore per la bellezza, che si esprime nel moto gioioso che guida la creazione umana.

Di recente col progetto di charity Monopoly – Un giorno a Forte dei Marmi, Mario Vespasiani è stato tra i protagonisti dell’evento con una sua opera – realizzata appositamente per il Monopoly – firmata sul retro da Andrea Bocelli. Insieme per un’iniziativa lodevole, una serata dedicata alla raccolta fondi a sostegno di un progetto della Andrea Bocelli Foundation, rivolto alla ricostruzione della scuola Ipsia Frau di San Ginesio, nella Marche, distrutta dal terremoto del 2016. Un gesto significativo, specie quando l’attenzione generale sembra proiettata verso altre problematiche, la sensibilità degli artisti ha dimostrato ancora una volta di essere sempre vigile sulle urgenze e sul senso di prossimità.
Un periodo di soddisfazioni e di impegni per Mario Vespasiani, in quanto è di recente uscita la sua quarantaduesima pubblicazione dal titolo “A Gentleman in the World of Art”, arte intesa come evoluzione di coscienza, in cui il ruolo dei colori – il loro potere simbolico-terapeutico – è la chiave per evidenziare i tratti profondi che orientano la sensibilità dell’autore.
 
In questi giorni ha rilasciato per il blog Milano più sociale un’interessante ed esaustiva intervista, curata da Mara Cozzoli, nella quale sono state indagate le varie sfaccettature dell’artista, dal percorso umano al sentimento spirituale che guida la sua ricerca.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...