Facciamo Rete, al via il corso di Avis Marche aperto al pubblico sulle tecnologie digitali


Al via il corso online organizzato da Avis Marche per sensibilizzare e formare la comunità regionale sull’uso delle tecnologie informatiche e digitali. Iniziativa che rientra del progetto “Facciamo Rete – Terzo settore Marche per l’emergenza Covid 19” che raduna  ben 58 associazioni di volontariato e promozione sociale per contrastare gli effetti di esclusione sociale, precarizzazione e marginalizzazione acutizzati dalla pandemia, con assistenza diretta alla comunità e iniziative pubbliche.

“Nei tempi  attuali in cui la “vita digitale” assume sempre più centralità, intendiamo aiutare le nuove generazioni, e non solo, ad acquisire una maggiore consapevolezza dei mezzi digitali. – ha affermato il Presidente di Avis Marche Daniele Ragnetti  – Non per proporre dei divieti, ma per capire insieme i diversi aspetti di applicazioni digitali di scottante attualità e dalle numerose implicazioni. Infatti i temi trattati saranno: le Criptovalute, la Privacy sul web, l’Intelligenza Artificiale e le dipendenze da social. Per affrontare al meglio questi importanti argomenti, Avis ha voluto avvalersi di esperti altamente qualificati che da anni lavorano nel settore.”

Tre gli  incontri di formazione  e approfondimento sul web previsti nei giorni 7, 11 e 21 aprile alle ore 17,30  completamente gratuiti e aperti a  chiunque voglia acquisire una maggiore consapevolezza sulle tecnologie digitali; è possibile iscriversi sul sito di Avis Marche all’indirizzo https://avismarche.it/incontri-online-progetto-facciamo-rete/

Si parte giovedì 7 aprile con l’incontro sul tema “Dalle Criptovalute ai Metaversi – Rischi ed opportunità” interverranno Eugenio Sartorelli,  risk manager Rocket Capital Investment e  Vice Presidente SIAT, Francesco Guitto, trader e socio Professional SIAT e  CSTA, Paolo Nanni,  comunicatore della Rete Educazione Digitale

L’11 aprile si parlerà di “Come Gestire la propria privacy sul web ed i rischi di truffe” condurranno l’incontro  Simone Calzolaio, docente di Diritto delle Tecnologie Digitali e della Privacy e Raffaele Daniele già Ispettore di Polizia postale, Presidente della Rete RED.

Il ciclo d’incontri terminerà il  21 aprile con l’ultimo webinar sul tema “Dall’Intelligenza Artificiale alle Dipendenze Tecnologiche” interverranno Emanuele Frontoni  co-Director del VRAI (Vision Robotics & Artificial Intelligence), Ketti Chiappa psicologa, resp. settore scuola Associazione Di.Te. e  Paolo Nanni comunicatore della Rete Educazione Digitale.

 “Facciamo Rete” è un progetto finanziato dalla Regione Marche con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, che vede impegnati 14 enti no profit regionali, con Anpas Marche capofila, in collaborazione con altre 44 associazioni, per mettere a disposizione della comunità un’ampia gamma di servizi di assistenza destinati ad anziani, persone in condizione di povertà e disagio, giovani e studenti, minori e famiglie, persone con disabilità, migranti e altre categorie in difficoltà.

Punto di riferimento per accedere ai servizi è il numero verde 800.366.811, ogni giorno a disposizione dalle ore 9 alle 18 (esclusi i festivi).

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...