Fano, taglio del nastro della ventesima edizione di Brodetto Fest


FANO – Inaugurata la ventesima edizione di Brodetto Fest. Sul palco centrale l’assessore all’Ambiente della Regione Marche, Stefano Aguzzi, il Sindaco di Fano Massimo Seri e l’Assesore allo Sviluppo turistico e agli Eventi di Fano Etienn Lucarelli e tutti gli organi di Confesercenti, ente organizzatore della manifestazione, a partire dal Presidente Provinciale Pier Stefano Fiorelli, il Rettore dell’Università di Urbino Giorgio Calcagnini, Tommaso Di Sante per la Camera di Commercio Marche.

“Vent’anni di brodetto e non sentirli. O forse si! – ha esordito il Sindaco Massimo Seri –  Nei colori, nei profumi e soprattutto nei sapori che ci hanno accompagnati in questi splendidi venti anni di gastronomia, cultura, accoglienza e amore per il territorio. Perchè il Brodetto Fest è questo: nasce da un gesto d’amore verso la propria storia, le origini e le tradizioni. Gesto che diventa concreto atto d’amore, proprio come lo è un buon piatto cucinato!”.

Stefano Aguzzi, Assessore all’ambiente della Regione Marche: “In questo territorio siamo all’avanguardia nel rispetto dell’ambiente. La Regione da sempre è attenta a sensibilizzare e promuovere comportamenti rispettosi. Il Festival oltre ad andare in questa direzione, promuove il turismo e si riscoprono e valorizzano i piatti storici di questa città”.

L’Assessore al Turismo, Etienn Lucarelli: “Il Brodetto Fest, conosciuto anche a livello internazionale, enfatizza queste tematiche valorizzando il grandissimo patrimonio storico e culturale della città di Fano. Un obiettivo di promozione che il Comune di Fano persegue portando avanti molti progetti – come Fano Marinara e Fano Gastronomica – che comprendono l’operatività e la strategia dell’amministrazione e l’operatività di associazioni, agenzie, aziende del comparto della ristorazione, del turismo e del commercio. Un programma articolato di promozione turistica che accrescerà l’apprezzamento delle caratteristiche della città in Italia e all’estero”.

“È un piacere ritrovare questo festival – ha dichiarato Tommaso Di Sante consigliere di Camera di Commercio Marche – che ogni anno impreziosisce il momento del ritorno dopo la pausa più torrida dell’estate e riconnette piacevolmente il mese della pausa al settembre dell’operosità, caratteristica della gente di mare e di tutti i nostri operatori turistici”.

“Siamo particolarmente orgogliosi – ha sottolineato il presidente di Confesercenti Pier Stefano Fiorelli – quest’anno di dare il benvenuto al BrodettoFest. Ancor più orgogliosi perché il festival, nato all’interno di Confesercenti nel 2003, taglia il traguardo dei vent’anni e lo fa con l’energia degli esordi, continuando a rinnovarsi e puntando sempre alla qualità dell’offerta: nella gastronomia, nell’intrattenimento, nell’accoglienza, nelle proposte, negli allestimenti e nelle idee. Il nostro impegno è di proseguire sulla strada della qualità, custodi delle tradizioni, ma anche pronti a cogliere le esigenze di cambiamento, a partire da un’attenzione sempre maggiore all’ambiente e ai suoi equilibri”.

PALABRODETTO

Il Palabrodetto si conferma, anche sabato 10, il luogo dei grandi appuntamenti. Alle ore 10, a dare il via a tutti gli incontri: il Convegno “Le qualità delle carni bovine” promosso da Bovin Marche per discutere prospettive ed opportunità di sviluppo del mercato delle carni bovine nella Regione Marche.

Saranno gli chef stellati Richard Abou Zaki e Pierpaolo Ferracuti del ristorante “Retroscena” di Porto San Giorgio ad aprire le danze dei cooking show della giornata con la ricetta: Passatello di pancotto, superconcentrazione di brodetto e croste di Parmigiano reggiano (ore 13).

Alle ore 18 una ventata di Spagna inebrierà il Palabrodetto con il cooking show “La Fideuà di Gandia”, un evento in collaborazione con l’omonimo Festival spagnolo che lascerà il posto, alle 20, all’ultimo cooking show della giornata. Direttamente dalla televisione, e dal mondo social, sarà Max Mariola a salire sul palco con la ricetta: Fano Max Yum Soup.

Il coordinamento della brigata di cucina del Palabrodetto è a cura dello chef Antonio Bedini. Abbinamento piatto-vino a cura dei Vignaioli d’Autore, progetto che riunisce 9 cantine storiche della Doc Bianchello del Metauro.
Costo dei cooking show è di 20 euro (info e prenotazioni: brodettofest.it).
Ma gli appuntamenti al Palabrodetto, nella giornata di sabato, saranno tantissimi e a chiudere il palco, alle ore 22: Brodetto Lab, lunga vita al brodetto. Un laboratorio creativo permanente fra tradizione e innovazione. Uno stimolo per il mondo della ristorazione con il fine di elaborare e immaginare delle ricette creative che possano evolvere e andare oltre al concetto tradizionale. Degustazioni meditate e letture dal libro “Culture di vigna” (Plan Editore, 2021) di Davide Eusebi e Otello Renzi accompagneranno il viaggio nei sensi sulle orme di Mario Soldati e la sua continua ricerca dei vini veri. Abbinamento finger food in collaborazione con “Dalla Vecchia Zia Ada” (costo: 10€).

PALCO CENTRALE

Sono due gli appuntamenti che coloreranno il Palco Centrale di cultura, informazione e approfondimenti. Alle ore 19 gli autori Barbara Cuoghi e Emiliano Vizzi, insieme a Jessica Omizzolo, presenteranno il libro “Code, Pinne e Branchie. Atlante per conoscere i pesci”.

I protagonisti del format di successo Brodetto Time di sabato 10 settembre saranno Raffaele Di Placido e Alessandro Cecchi Paone che, alle ore 21:30, partendo dal programma Tv “A Qualcuno Piace Green”, andato in onda su Sky LaEffe Tv per 10 puntate, affronteranno un viaggio alla scoperta delle idee e delle storie più innovative e sostenibili capaci di tutelare il nostro mare e assicurare il miglior futuro possibile alle prossime generazioni.

Brodetto&Kids il progetto ludico-educativo, in collaborazione con il MIPAAF – Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, che piace tanto ai bambini e alle famiglie dedica ai bambini fino ai 4 anni, tutti i giorni dalle 18 alle 21 sono previsti laboratori didattici creativi e dalle 20 alle 21 narrazioni interattive e favole a tema brodetto.

Invece, per i bambini dai 4 anni in su, tutti i giorni dalle ore 18: ‘Se lo dice il Prof’, l’incontro con il biologo marino Corrado Piccinetti alla scoperta dei pesci del mare Adriatico. Dalle ore 19 Coldiretti curerà i laboratori didattici di educazione alimentare per fare scoprire i benefici della stagionalità di un prodotto, la sua provenienza a chilometro zero. Alle ore 20 ‘Guarda & Gusta’ cooking show per bambini, con degustazione. Alle ore 21.30 di venerdì game show ‘I Cervellini’ (quiz con domande a tema ‘Il Brodetto di Fano’).

Sabato alle ore 12, nell’Area MeetMoretta, avrà luogo la semifinale della competizione nazionale Moretta&Co.cocktails, un concorso riservato a professionisti. I 20 barman selezionati per la competizione dovranno proporre live la ricetta presentata in fase di iscrizione. Alle ore 20 e alle ore 21, sempre nell’ Area Meet Moretta, Laura Ceccacci, in collaborazione con Enoteca Biagioli terrà degli incontri di degustazione aperti a tutti, della tipica moretta fanese.

BrodettoFest è organizzato da Confesercenti Pesaro e Urbino e Comune di Fano, con il contributo della Regione Marche, della Camera di Commercio Marche, del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, del Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca, Camera di Commercio delle Marche, Coldiretti e Legambiente.

L’evento è reso possibile grazie al sostegno di: Bcc di Fano, Profilglass, Conad, Banco Marchigiano, Gls, Birra Mastio, Fishers. Partner tecnici: Apice Arredamenti, Mepa, TuQui Tour. Media partner: Qn Il Resto del Carlino, Italia a Tavola, Plein Air, Radio Subasio.

La manifestazione è in collaborazione con: Federazione dei Ristoratori Pesaro e Urbino, Associazione Professionale Cuochi Italiani, Aset, Ami Spa, Fano Città delle bambine e dei bambini, CineFortunae. Partner di Meet Moretta sono: Must Espresso Italiano, ElDorado, Bitter Fusetti, Luxury Spirits, Just One Drop, Lumian, Ghiaccino

INFO: brodettofest.it | Fb e IG Brodettofest
Contatti Ufficio stampa

Omnia Comunicazione Fano | Anuska Pambianchi | T. +39 3200659973 | anuska.pambianchi@omniacomunicazione.it

Ital Communications | Attilio Lombardi | T. + 39 3495828306 | pressoffice@italcommunications.it

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...