Federico Emiliani della Lega Navale San Benedetto si aggiudica la seconda tappa del circuito interzonale di Rimini Under 15


SAN BENEDETTO – La seconda e ultima tappa del circuito interzonale dell’Adriatico, valida anche per la qualificazione alla Coppa dei Campioni 2022, porta con sé successi e grandi soddisfazioni per i giovani velisti della Lega Navale di San Benedetto, che tra sabato 17 e domenica 18 settembre sono stati protagonisti in quel di Rimini di un fine settimana evidentemente condizionato dall’instabilità delle condizioni metereologiche.

Il forte vento proveniente da nord-est, con raffiche fino a 50 nodi, che ha caratterizzato il primo giorno di regate ha infatti costretto gli equipaggi a restare a terra e a confidare nel bel tempo in vista di domenica.

Tuttavia, la giornata conclusiva ha visto un repentino cambio di scenario, con un vento a regime di brezza che a conti fatti ha consentito lo svolgimento di una sola regata sulle cinque in programma.

Con una sola prova a disposizione, nell’Under 17 Sofia Serafina Cerri si è posizionata alle spalle del primo classificato Gianni Brigidi del Circolo velico Arstizio Asd, ma è stata l’Under 15 a riservare le migliori soddisfazioni ai velisti sambenedettesi.

Merito della regata perfetta di Federico Emiliani, vincitore incontrastato di categoria, che fin dalla partenza si è trovato al comando della gara concludendo la sua regata con un ampio margine di vantaggio sugli altri partecipanti, tra cui Paolo Nepi, giunto al quinto posto. Segnali incoraggianti anche dal terzetto composto da Giorgio Croci, Giuseppe Todaro e Stefano Rossi, arrivati al traguardo rispettivamente in 12a, 13a e 14a posizione, e da Flavia Illuminati.

Per quanto riguarda l’Under 12, invece, Olivia Bianchi ha conquistato il quarto posto di categoria, precedendo così la compagna Celeste Bartolomei che dopo aver condotto per ampi tratti la gara si è vista costretta a perdere posizioni per via di un buco di vento, chiudendo la sua regata in quinta posizione.

Grande soddisfazione espressa da Romolo Emiliani, coach della spedizione sambenedettese che, nonostante un meteo tutt’altro che favorevole, torna da Rimini con la consapevolezza di aver compiuto ancora una volta importanti passi avanti nel percorso di crescita e maturazione, individuale e di gruppo.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...