Concorso di Poesia

FERMANA BATTUTA AL RECCHIONI – Il Chieti passa per 0-1

FERMANA BATTUTA AL RECCHIONI - Il Chieti passa per 0-1

Era una gara molto attesa dalla tifoseria che voleva riscattare la sconfitta immeritata di Campobasso. La Fermana l’ha persa perché non ha giocato al massimo in fatto di schemi e tematiche seppur ci ha messo tanta volontà. Diversi gli episodi chiave ma tre, uno per gli ospiti e due per i locali, sono risultati determinanti. Il primo fatto sensazionale è capitato a 3° di gioco quando Piergallini ha buttato fuori un pallone da due passi a porta vuota. Poi il rigore per gli ospiti, era il 21° della ripresa quando il marpione Esposito ha arrestato la sua corsa con Del Monte che gli è finito addosso. Una mossa da esperto. Rigore. Lo batte lo stesso Esposito che spiazza Lupinetti e fa gol. Altro episodio chiave per la Fermana quando si è lasciato correre su un atterramento in area di Pedalino, era il 49° della ripresa. La gara è qui, certo l’espulsione della punta Vano, dopo solo 20 minuti di gioco avrebbe dovuto far pendere la bilancia dalla parte giallo-blu, ma tutti sono concordi nel dire che da quel momento i locali hanno giocato sotto tono. Il Chieti ha cambiato modulo di gioco. Esposito, è divenuto unica punta ed ha sviluppato trame con la difesa che spesso saliva in avanti, mentre la Fermana ha sbandato qualche volta in difesa. Si è sentita la mancanza dello squalificato Terrenzio, ex di turno, ma anche l’infortunio subito da Cusaro, sostituito da Filipponi anche lui non al meglio fisicamente tanto da essere sostituito. Una gara storta per la Fermana. Meritava certamente il pari
anche se non ha giocato una gran partita. Al termine della gara mister Di Fabio ha detto: ”Non siamo stati capaci di ragionare nel modo giusto”. Il loro rigore è stato concesso con magnanimità mentre ha ammesso che Filipponi non stava bene, ma era l’unico in grado di giocare da centrale difensivo. Iltrainer ospite Donato Ronci :” Anche in dieci abbiamo tenuto bene il campo ed abbiamo meritato la vittoria” mentre per il futuro tutto è possibile, anche se ci sono squadre forti e tutto si conoscerà con il passare del tempo. Per ora pronosticare un vincitore finale è ancora presto.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento