Fermo – Biomasse Campiglione, Cesetti soddisfatto: “La Provincia si riprende il suo ruolo”

INCONTRO TRA PROVINCIA DI FERMO E COMUNE DI S. ELPIDIO A MARE PER DEFINIRE IL FUTURO DEL PARCO FLUVIALE

Un Cesetti di buonumore quello che oggi in conferenza stampa ha chiarito la sentenza del Consiglio di Stato sulla questione della Centrale a Biomasse di Campiglione:
“Una sentenza che mi soddisfa, dopo l’ordinanza di luglio ci avrei messo la firma. Vero che si conferma la sentenza del TAR respingendo i ricorsi ma la motivazione è tutt’altra e riconosce le ragioni della provincia”.
Una Provincia che viene dunque riabilitata nel suo ruolo di attrice in un caso che si prospetta ora dai tempi veramente lunghi:
“Il Consiglio di Stato dice che la via deve essere rifatta dalla Provincia che potrà e dovrà indagare tutti i profili coinvolti, dettare i tempi necessari, valutare complessivamente l’idoneità del sito (suolo, aria, rifiuti, impatto sulla vita delle persone). Abbiamo insomma un ruolo decisionale, sempre nel rispetto della legge e sono sicuro che i nostri uffici sapranno far valere tutte le nostre ragioni.” – conclude Cesetti – “Un ringraziamento particolare va al Comune di Fermo e all’amministrazione comunale uscente per il lavoro svolto, il territorio di Campiglione è un nodo centrale per la nostra provincia e la mia speranza è quella che, visti i tempi lunghi a cui andremo incontro dovendo ricominciare daccapo tutto l’iter, i soggetti proponenti rinuncino e si possano valutare soluzioni alternative”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento