FERMO – CALZATURE E ABBIGLIAMENTO AL PROSSIMO MICAM SHANGHAI DI MARZO

https://www.tmnotizie.com/fermo-calzature-e-abbigliamento-al-prossimo-micam-shanghai-di-marzo/

Total look per la quinta edizione di The Micam Shanghai che si svolgerà dal 18 al 20 marzo prossimi. La fiera, infatti, oltre alle calzature vedrà la partecipazione anche di aziende produttrici di abbigliamento medio-alto. The Micam Shanghai, infatti, organizzata da Assocalzaturifici, Fiera Milano e Hannover Milano Fairs Shanghai Ltd in collaborazione con EMI\SMI e ICE-Agenzia per la promozione all’estero, pur mantenendo le proprie caratteristiche, verrà abbinata a CHIC, l’evento fieristico cinese di riferimento per il settore,che dalla storica sede di Pechino si è recentemente trasferito a Shanghai per aprirsi maggiormente alle dinamiche del fashion system internazionale.

L’evento fieristico è stato presentato nei giorni scorsi alle Sezioni Calzaturiere della Confindustria di Fermo, Ascoli Piceno e Macerata all’Hotel Royal di Casabianca, alla presenza di Claudio Pasqualucci, Direttore ICE Shanghai e Tommaso Cancellara, nuovo Direttore di Assocalzaturifici.

“the MICAM Shanghai si terrà nel padiglione del nuovo polo espositivo National Exhibition & Convention Center, nel distretto di Hongqiao, candidato ad essere il polo della moda più grande al mondo in sinergia con CHIC, così da poter intercettare oltre 110.000 visitatori attesi da tutta la Cina e dagli altri principali mercati asiatici – ha dichiarato Arturo Venanzi, Presidente della Sezione Calzature di Confindustria Fermo e Vice Presidente di Assocalzaturifici. Crediamo in questa nuova edizione del Micam Shanghai che si svolgerà con una nuova veste, perché ha posto delle basi miliari per offrire alle nostre aziende una piattaforma unica per penetrare con efficacia un mercato che nel breve volgere di alcuni anni avrà uno sviluppo interessante”. L’export di calzature del Fermano in Cina, secondo dati Assocalzaturifici, nel 2013 è stato di 100 milioni di euro in valore, con una variazione del +21,2% sul 2012.

E in attesa del primo, autentico termometro per il settore, ovvero il Micam di Milano (15-18 febbraio), Venanzi traccia un breve bilancio delle recenti fiere: “Pitti Uomo ha registrato più visitatori e interesse da parte dei buyers di tutto il mondo; Riva Expo, fiera rivolta al segmento di volume, si è mantenuta sul livello di presenze; Consumexpo a Mosca ha risentito della situazione in Russia; Tokyo, anche se fiera di nicchia, ha avuto un riscontro positivo anche grazie alla rivalutazione dello yen; Dusseldorf ha registrato un live calo di presenze rispetto ad un anno fa. Sul Micam – conclude – le aziende del nostro Distretto che parteciperanno sono all’incirca nello stesso numero dell’ultima edizione. Ci aspettiamo e ci auguriamo che possa essere una fiera soddisfacente nonostante le aspettative non siano cosi confortanti, alla luce soprattutto del ristagnamento della crisi economica in Russia per i motivi che conosciamo”.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento