Fermo – Capriotti Basket sconfitta dalla Sangio 2000

Fermo - Basket, Capriotti Fermo messa in riga dal Campetto Ancona

Inizia con una sconfitta la seconda fase di campionato della Capriotti Fermo, che pur lottando fino al termine, viene battuta dalla Sangio 2000 per 73 a 63.

L’inizio dei fermani è confortante con alte percentuali da fuori con Cingolani su tutti e la difesa è aggressiva tanto da costringere a parecchi errori i padroni di casa. Alla prima sirena è 17 a 12 per Santini e compagni che anche nel secondo quarto tengono alta l’intensità per altri cinque minuti, quando sul punteggio di 23 a 18 una sorta di black out, consente alla Sangio di piazzare un perentorio 16 a 0 che stravolge completamante l’inerzia della partita e mandare al riposo lungo le squadre sul vantaggio locale di 37 a 28.

La Capriotti è carica di falli, il mediocre duo arbitrale in due quarti fischia la bellezza di 14 falli a 6, omettendo delle clamorose “legnate” sotto canestro!

La ripresa del gioco vede pero’ la Capriotti non scomporsi nonostante lo svantaggio resti sempre intorno agli otto punti e sul finire del terzo quarto c’è il nuovo aggangio sul 48 pari, grazie ad un gioco da quantto punti dalla lunetta di Antiori a causa dell’espulsione del vice allenatore Sangio. Ora sono i locali che protestano avverso le decisioni degli arbitri che in pratica questa sera hanno scontentato proprio tutti. Ma la parità raggiunta è letteralmente buttata all’aria da tre sanguinose palle perse consecutive per la Capriotti,che danno il piu’ sei locale alla terza sirena. I fermani provano ancora a rientrare in partita e giocarsela fino alla fine, ma manca la necessaria lucidità per produrre lo sforzo finale. Si chiude sul 73 a 63.

La prossima gara di questa seconda fase vedrà i fermani impegnati tra le mura amiche della
palestra Coni Sabato 21 ore 18 contro l’Or.Sal Ancona.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento