Concorso di Poesia

Fermo – Continua la lotta del M5S contro la centrale a biomasse di Campiglione

Fermo - Continua la lotta del M5S contro la centrale a biomasse di Campiglione

Continua la lotta del Movimento 5 Stelle fermano per scongiurare l’eventualità dell’implementazione della centrale a biomasse nell’area ex Sadam di Campiglione:

“Il Movimento 5 Stelle Fermo ha chiesto che una nostra delegazione venga ricevuta dal Prefetto perché possa informarla della reale esistenza di rischi ambientali e sanitari connessi alla realizzazione della Centrale a Biomasse” – spiega il portavoce Edmondo Lanteri – “Se le Rsu intendono appoggiare la realizzazione di un progetto folle, che condannerebbe alla scomparsa l’intero comparto dell’agricoltura, del turismo e del commercio della vallata del Tenna. Noi, coerenti con un percorso che ci vede impegnati da tempo nella difficile opera di bloccare l’iter di riconversione, sosteniamo con forza l’inutilità di un impianto che pregiudicherebbe la salute dei cittadini.

Per le rappresentanze sindacali coinvolte, appoggiare la centrale è la più grande occasione per dare risalto alla loro opera di propaganda, basata solo sulla tutela di pochi lavoratori senza affrontare con serietà quelle che sarebbero le vere conseguenze sul lavoro di altre decine di migliaia di persone, di onesti lavoratori e delle loro famiglie che gli stessi sindacati non hanno alcuna intenzione di tutelare.

Il Movimento lotterà con tutti i cittadini affinché la Centrale non venga fatta.”

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento