Concorso di Poesia

Fermo – Il 2015 con il Calendario della Polizia Municipale

Fermo - Il 2015 con il Calendario della Polizia Municipale

I colori dell’arcobaleno e l’azzurro del cielo per l’edizione 2015 del Calendario della Polizia Municipale di Fermo. Colori che insieme alle tante foto raccontano l’impegno dei vigili urbani per l’educazione stradale. La nuova edizione del Calendario è stata illustrata sabato mattina in Comune in conferenza stampa. Alla presentazione hanno partecipato gli assessori alla Polizia Municipale Daniele Fortuna, ai Lavori Pubblici Luigi Montanini e il Presidente del Consiglio Sandro Vallasciani. Per la Municipale, il Comandante Antonio Dell’Arciprete, il vice Comandante Stefano Muccichini e i tenenti Fabrizio Stanghetta e Leonardo Diomedi. “Siamo alla quarta edizione, tutte curate del vice Comandante Muccichini, – ha detto in apertura l’assessore Fortuna – dopo il primo calendario più ironico, il secondo dedicato alla quotidianità dei vigili urbani, il terzo con le foto storiche, la proposta per il 2015 è l’Educazione Stradale nelle scuole, un’attività che la Polizia Municipale, con grande professionalità, svolge da decenni. Nel calendario anche una foto del 1983 con la giornata conclusiva di un progetto di Educazione stradale. È un calendario colorato, vivace e allegro, dedicato ai bambini, i cittadini del futuro”. Il presidente del Consiglio Vallasciani, in rappresentanza del Sindaco, ha ricordato: “L’occasione del calendario serve per ricordare alla città il lavoro continuo e non sempre visibile che viene portato avanti dalle forze di polizia nel territorio. In questo particolare momento in cui si assiste a un’escalation di furti, ribadire la presenza e l’impegno delle forze dell’ordine è ancora più importante. Da parte dell’Amministrazione un ringraziamento per l’impegno portato avanti fin ora e per quanto messo in campo ogni giorno”. A salutare la nuova edizione anche l’assessore ai Lavori Pubblici Montanini che ha sottolineato: “Sono lieto di presentare questo calendario sull’importante tema dell’educazione stradale. In materia di prevenzione e sicurezza c’è una grande collaborazione con l’Assessorato ai Lavori Pubblici. Ricordo gli interventi lungo viale Trento realizzati per aumentarne significativamente la sicurezza e i lavori per la costruzione di marciapiedi in via degli Appennini e a Rione Murato. Inoltre abbiamo ottenuto il finanziamento regionale pari a 160 mila euro per il progetto “Pedone Sicuro”, un intervento complessivo che permetterà di mettere in sicurezza gli attraversamenti e i passaggi pedonali più pericolosi di tutta la circonvallazione. È la dimostrazione che quando gli uffici collaborano c’è la buona riuscita dei progetti”. Il Comandante della Polizia Municipale Dell’Arciprete ha aggiunto: “L’educazione stradale nelle scuole è prevista dall’articolo 230 del Codice della Strada. Un grazie a Muccichini per l’ideazione del progetto e ai tenenti Stanghetta e Diomedi per la collaborazione. Un ringraziamento speciale, come ricordano le immagini nella seconda pagina del Calendario, va al Vigile Urbano Ferruccio Pistolesi, precursore dell’educazione stradale. Pistolesi, che era anche maestro elementare, fu il primo a parlare di educazione stradale nelle scuole”. La presentazione del Calendario è stata anche l’occasione per ricordare che da quattro anni a Fermo si festeggia, il 20 gennaio, San Sebastiano, patrono della Polizia Municipale. Per il 2015 la festa sarà a livello regionale presso il teatro delle Muse di Ancona, con la partecipazione delle municipali delle diverse città e la consegna di riconoscimenti agli agenti che si sono distinti in diversi campi.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento