Fermo – Mostra “Viaggio terrestre di Mario Luzi”

Fermo - Mostra "Viaggio terrestre di Mario Luzi"

Con la collaborazione del Comune di Fermo, rimarrà aperta al pubblico, nel Gabinetto delle Stampe della Biblioteca Civica “R. Spezioli” fino al prossimo 14 marzo, la mostra dal titolo “Viaggio terrestre di Mario Luzi”.

In esposizione opere inedite, libri, testi autografi e manoscritti di uno dei più grandi poeti e letterati italiani, scomparso dieci anni fa. Ricco e prezioso materiale messo a disposizione dal Prof. Stefano Verdino, docente di Letteratura Italiana presso l’Università di Genova, ultimo collaboratore e curatore delle opere di Mario Luzi, che lo ha ricevuto dal figlio del poeta, l’ing. Gianni Luzi.

Nel percorso espositivo rientrano anche istantanee fotografiche che ritraggono Mario Luzi con i grandi letterati del suo tempo (Giudici, Zanzotto, Parronchi, Carlo Bo, per citarne solo alcuni), nelle sue visite nelle Marche e nei momenti della sua vita privata.

La mostra è organizzata dall’Associazione Culturale “La Luna” e dalla Rivista Letteraria “Istmi”, in collaborazione con la Biblioteca Civica, che nei giorni scorsi hanno anche presentato la cartella d’arte “Ti chiedo perdono di essere nato”, contenente dieci prose inedite di Luzi e sei opere originali di altrettanti artisti incisori marchigiani: Alfredo Bartolomeoli, Agostino Cartuccia, Sandro Pazzi, Riccardo Piccardoni, Atos Sanchini e Franco Torcianti, con un testo del Prof. Verdino ed una nota critica sulle opere artistiche a cura del Prof. Nunzio Giustozzi, storico dell’arte.

Anche le opere dei sei artisti resteranno in esposizione nella Sala Lettura della Biblioteca fino al 14 marzo.

Gli orari di apertura al pubblico sono i seguenti: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.45 e dalle 15.15 alle 18.45; il sabato dalle 8.30 alle 13.45.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento