Concorso di Poesia

Fermo – Novità per l’IMU sui terreni agricoli

Fermo - Novità per l'IMU sui terreni agricoli

Nuove scadenze e nuove regole per il pagamento dell’Imu (Imposta Municipale Unica) sui terreni agricoli.

Il Comune di Fermo – Ufficio Tributi comunica che il Governo ha definito in modo più chiaro la questione con il Decreto Legge n.4 del 24 gennaio 2015 che prevede: la scadenza del pagamento dell’imposta entro il 10 febbraio prossimo (per l’anno 2014), del quale sono dispensati i terreni agricoli (anche non coltivati) posseduti e condotti dai coltivatori diretti o da imprenditori agricoli professionali o concessi dagli stessi in affitto o comodato. Entro tale data gli altri proprietari di terreni agricoli, indipendentemente dalla loro attività, saranno soggetti al pagamento dell’imposta con l’aliquota del 10,6 per mille.

La nuova scadenza deroga la data inizialmente fissata al 26 gennaio, dopo il ricorso del Tar Lazio contro il Decreto Ministeriale del 28 novembre 2014.

A giugno e dicembre dell’anno in corso, invece, sono fissate le scadenze naturali dell’imposta per il 2015 per tutti i proprietari di terreni agricoli: per quest’anno infatti non sono previste esenzioni.

Con deliberazione della Giunta Comunale del 22 gennaio 2015, è stato prorogato al 28 febbraio il termine per il pagamento dell’imposta permanente sulla pubblicità (insegne, cartelli, impianti pubblicitari ecc) e del canone di occupazione del suolo pubblico (passi carrabili). La proroga si è resa necessaria in considerazione del fatto che solo la circolare del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 12 gennaio scorso ha escluso l’applicazione dell’Imu secondaria pur prevista dalle vigenti norme, lasciando invariata almeno per il 2015 Cosap e Imposta Comunale sulla Pubblicità.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento