Porto Sant’ Elpidio: prende a testate agenti del Commissariato di Fermo, arrestato pugliese di 43 anni

FERMO – Gli uomini del Commissariato di Fermo, nella serata di sabato scorso, hanno arrestato  O. S. di anni 43, di origini pugliesi, che dovrà rispondere anche dei reati di resistenza, violenza  e lesioni a pubblico ufficiale. Infatti, l’ uomo, particolarmente aggressivo ha colpito a testate gli agenti, provocando loro lesioni personali per le quali sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari dell’ospedale civile di Fermo.

Gli uomini del Commissariato  erano intervenuti in via San Filippo a Porto Sant’Elpidio, quartiere attenzionato dalle forze dell’ ordine, poiché il quarantenne pugliese stava letteralmente  demolendo a calci la porta di un vicino di casa. Le ragioni del gesto dell’uomo al momento non sono state acclarate. C. S. attualmente si trova in stato di detenzione domiciliare a disposizione della Procura della Repubblica di Fermo, in attesa di giudizio direttissimo.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...

Lascia un commento