Concorso di Poesia

Fermo – Si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica,

Fermo - Si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica,

Si è tenuto oggi in Prefettura il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Pagliuca, presenti il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Fermo, i vertici provinciali delle Forze dell’Ordine, il Presidente della Provincia, il Sindaco del comune Capoluogo, il Sindaco di Montegranaro, il Direttore Scolastico Provinciale e il Direttore del SERT presso Porto Sant’Elpidio.

Due i temi all’ordine del giorno:

1. Attività di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei fenomeni di bullismo nell’ambito scolastico.

2. Sicurezza integrata nel territorio comunale di Montegranaro attraverso l’attivazione di un sistema di videosorveglianza chiesto da quella Amministrazione comunale che ha portato al vaglio del Comitato un puntuale e analitico progetto di installazione di telecamere nelle zone sensibili e più a rischio della Città.

In riferimento al primo punto, il Prefetto ha presentato i contenuti della direttiva che il Ministrodell’Interno ha emanato in occasione dell’inizio dell’anno scolastico, volti ad una rinnovata azione preventiva e di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti ed al fenomeno del bullismo negli istituti scolastici.

Si è condivisa l’utilità di un’adeguata sinergia con tutte le Istituzioni e si è preso atto della prossima attivazione, per l’intero territorio nazionale, di un’unica utenza telefonica alla quale gli interessati (studenti, insegnanti, genitori, esercenti, associazioni legate al mondo scolastico e giovanile) potranno inviare un sms gratuito per segnalare episodi di spaccio e bullismo rilevati all’interno delle scuole e nelle immediate adiacenze.

Il servizio è gratuito per gli utenti e le segnalazioni pervenute verranno trattate con modalità protette, nei limiti della vigente normativa.

Il numero prescelto per tale servizio di sms, in procinto di essere attivato, è il 43002 preceduto dal prefisso di zona.

Il messaggio dovrà contenere all’inizio l’indicazione della provincia nella quale si è verificato l’evento da segnalare.

In riferimento al secondo punto, il Comune di Montegranaro ha presentato al Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica un articolato e valido progetto che non si limita alla descrizione tecnica su modalità e luoghi dell’installazione di telecamere, ma introduce il piano stesso con una argomentata e articolata disamina delle motivazioni sottostanti la necessità di implementare la sicurezza urbana sia a fini preventivi che di repressione dei reati predatori quali furti e rapine, che, oltre a recare danni economici ingenti a imprese e famiglie, comportano una percezione di insicurezza e di vittimizzazione sociale a cui le Istituzioni tutte, statali e locali, di concerto e in sinergia tra loro devono far fronte per porvi un solido argine.

Nel tracciare pertanto un percorso virtuoso e collaborativo tra i diversi livelli di governo del territorio, si sta lavorando per porre in essere un moderno sistema di videosorveglianza in luoghi pubblici o aperti al pubblico ai sensi della Legge n. 38/2009.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento