Fermo: torna la festa della “Madre Terra”

presentazione manifestazione "Madre Terra", 5° edizione (domenica 22 novembre 2015, Piazza del Popolo - Fermo - dalle ore 10.00).

Ambiente, sviluppo sostenibile, tutela del territorio, paesaggio, agricoltura. Torna in Piazza del Popolo a Fermo la Festa della “Madre Terra”, giunta alla quinta edizione.


Appuntamento domenica 22 novembre a partire dalle ore 10.00 con l’apertura di stands di prodotti biologici tipici enogastronomici. Alle 16.30 alla Sala dei Ritratti di Palazzo dei Priori incontro pubblico sul tema: la microeconomia, germogli di un nuovo rinascimento e l’intervento di Maurizio Pallante, Presidente del Movimento Decrescita Felice, cui seguiranno testimonianze di buone pratiche e interventi del pubblico.

 

Sulla manifestazione, organizzata da Citasfe, Gastorto, Lipu e Movimento Decrescita Felice con il patrocinio del Comune di Fermo e la collaborazione del Centro Servizi Volontariato Marche, il Sindaco Paolo Calcinaro nel corso della presentazione ha detto: “riportare la festa di Madre Terra in Piazza significa riprendere il filo con la popolazione per riscoprire e ricordare l’importanza del territorio e del nostro passato che rappresenta il presente sostenibile, alla vigilia di quanto verrà trattato in Consiglio Comunale lunedì proprio sull’agricoltura sociale”.

 

“Crediamo che il format di Madre Terra, ovvero il sostegno alla microeconomia locale, sia  un momento felice per trattare il tema dello sviluppo del territorio” – ha aggiunto Elmo Tappatà di Citasfe.

 

“Questo evento potrebbe rappresentare un appuntamento in grado di inaugurare le quattro stagioni dell’anno” – ha dichiarato Daniele Postacchini fra gli organizzatori.

 

“Avremo anche un bel momento di riflessione con Maurizio Pallante per parlare del cambiamento culturale che è necessario sui temi dell’ambiente” – ha aggiunto la prof.ssa Manuela Marchetti.

 

“Tutela del territorio e agricoltura sociale sono argomenti su cui una rete di associazioni e cittadini sta ragionando per promuovere la riattivazione di processi produttivi agricoli virtuosi magari in un sito come Rocca Montevarmine” – ha affermato la prof.ssa Olimpia Gobbi.

 

“Madre Terra è una manifestazione che sosteniamo in quanto crediamo nella sinergia fra associazioni e Amministrazione Comunale” – ha detto l’assessore al Commercio Mauro Torresi.  

Inoltre, in occasione della “Giornata internazionale dell’infanzia e dell’adolescenza” che viene celebrata ogni anno il 20 novembre, l’Amministrazione Comunale ha organizzato in Piazza del Popolo a Fermo, domenica 22 Novembre, dalle ore 15,30 una festa per la “Giornata internazionale dei diritti dei bambini” in concomitanza con la 5^ Festa della “Madre Terra”.

“Una manifestazione ricompresa nel progetto regionale “Città sostenibili amiche dei bambini e delle bambine’’che il Comune di Fermo, da qualche anno, ha condiviso pienamente” – ha ricordato l’Assessore ai Servizi Sociali Mirco Giampieri.

Oltre all’esposizione di prodotti alimentari biologici e naturali, e un’adeguata informazione su una sana alimentazione, in particolare rivolta ai bambini, in questo pomeriggio di festa tutti i bambini presenti potranno divertirsi con i gonfiabili, con i giochi della tradizione della Ludoteca RIU’ e dell’Associazione ‘’Ottavo Giorno’’, con le sagome gialle dei Minions dell’Associazione ‘’Amici della Piazza’’, con disegni da colorare con colori biologici e laboratori.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...

Lascia un commento