Finalmente il sole alla Granfondo San Benedetto del Tronto – FRW

Finalmente il sole alla Granfondo San Benedetto del Tronto - FRW

Dopo due edizioni condizionate negativamente dal maltempo, la 6ª Granfondo San Benedetto del Tronto – FRW è stata baciata dal sole e dal caldo. Questa svolta del meteo e l’alto livello organizzativo offerto da Sonia Roscioli e Maurizio Iacoboni, coadiuvati dall’Asd Sbt Team, hanno portato la manifestazione a superare di nuovo i mille iscritti: per la precisione sono stati 1050 i ciclisti che hanno scelto la granfondo sambenedettese, valida come seconda prova del circuito Marche MarathonCiclo Promo ComponentsTrofeo Named Sport.

Mentre le voci degli speaker Elisa Gardini e Ivan Cecchini riscaldano la frizzante aria mattutina, i partecipanti si schierano alle griglie, colorando Viale Buozzi. A pedalare insieme ai partecipanti anche il Signore degli Anelli, Jury Chechi, testimonial dell’evento.

Dopo la partenza, al chilometro 10 vanno in fuga Orazio Falconi della Frecce Rosse Rimini e Alessandro Marsilii dello Studio Moda. Poco dopo Marsilii si stacca, ma continua a dare la caccia al battistrada. A Marsilii si aggiungono Daniele Volpe della Frecce Rosse Rimini ed Emidio Curti dello Studio Moda. Al chilometro 24 gli inseguitori agganciano il fuggitivo. Quattro al comando, che alla divisione tra i due tracciati optano per il corto.

Sul lungo di 154 chilometri, la svolta si ha quando da un gruppo di oltre venti unità, formatosi attorno al chilometro 80, evadono Luciano Mencaroni della Cicli Copparo, Paolo Minuzzo del Team Gf Liotto, Wladimiro D’Ascenzo del Gc Melania, Giovanni Riccioni della Valle Siciliana, Andrea Giannessi del Not Only Bike, Alessandro Fantini del Gc Melania ed Emanuele Poeta del Ponte Cycling Team. Le carte si rimescolano più volte, fino a quando al chilometro 136 allungano Poeta, Mencaroni e Fantini. I tre arrivano a disputare lo sprint, che viene vinto dal chietino Alessandro Fantini del Gc Melania. Secondo è Emanuele Poeta del Ponte Cycling Team e terzo Luciano Mencaroni della Cicli Copparo. In campo femminile vince la cesenate Maria Cristina Prati del Team del Capitano, che precede Chiara Ciuffini dell’Infinity Cycling Team e Sandra Marconi della Cicli Copparo.

Sul corto di 79 chilometri, Falconi, Marsilii, Volpe e Curti continuano nella loro azione e nel finale resistono al ritorno del gruppo, che viaggia fortissimo alle loro spalle. Alla fine è sprint ristretto, vinto dall’ascolano Emidio Curti dello Studio Moda. Sul secondo gradino del podio sale Orazio Falconi della Ss Frecce Rosse Rimini, mentre il terzo è occupato da Daniele Volpe, anche lui della Ss Frecce Rosse Rimini. In campo femminile vittoria per l’ascolana Donatella Giudici del Gc Melania, davanti alla compagna di squadra Lorena Zangheri e a Michela Giuseppina Bergozza, che indossa i colori della formazione Hot Wheels Team.

Tra le società, vittoria per la Giuliodori Renzo Zeppa Bike, che ha preceduto la Nuova Pedale Civitanovese e il Gc Melania.

Una volta terminata la fatica tutti al pranzo, organizzato in collaborazione con il progetto Piceno Open – Vinea Qualità Picena, che si occupa di promozionare le eccellenze enogastronomiche del territorio piceno.

Via, poi, con le premiazioni, che hanno concluso questa bellissima edizione della granfondo sambenedettese, che ha anche offerto un momento di svago per i più piccoli con la minigranfondo promozionale organizzata il sabato pomeriggio dalla Melania nei pressi dell’Hotel Calabresi, nelle cui sale, sempre il sabato, si sono tenuti un convegno sull’alimentazione nel ciclismo, organizzato dal dottor Giorgio Tordini, e un aperitivo realizzato in collaborazione con l’azienda vitivinicola Ciù Ciù, uno dei principali sponsor dell’evento.

Si ricordano il sito internet e la pagina Facebook della manifestazione.

Il servizio fotografico è stato curato da Fotoravenna.

Classifiche complete sul sito di KronoService.

Classifica assoluta maschile percorso lungo: 1) Alessandro Fantini (Gc Melania) 04:11:50.75, 2) Emanuele Poeta (Ponte Cycling Team) 04:11:50.84, 3) Luciano Mencaroni (Cicli Copparo) 04:11:51.15, 4) Sirio Sistarelli (Gc Melania) 04:14:30.07, 5) Wladimiro D´Ascenzo (idem) 04:14:30.09, 6) Paolo Minuzzo (Team Gf Liotto) 04:14:30.90, 7) Andrea Giannessi (Not Only Bike) 04:14:31.69, 8) Cesare Pesciaroli (Gc Melania) 04:14:32.70, 9) Fabio Buda (Pedale Bellariese) 04:14:33.40, 10) Giampaolo Busbani (Giuliodori Renzo Zeppa Bike) 04:15:12.05.

Classifica assoluta femminile percorso lungo: 1) Maria Cristina Prati (Team del Capitano) 04:37:20.35, 2) Chiara Ciuffini (Infinity Cycling Team) 04:37:20.41, 3) Sandra Marconi (Cicli Copparo) 04:43:56.31, 4) Veronica Pacini (idem) 04:43:59.32, 5) Monica Pacchioli (individuale) 05:03:32.15.

Classifica assoluta maschile percorso corto: 1) Emidio Curti (Gs Studio Moda) 02:06:08.23, 2) Orazio Falconi (Ss Frecce Rosse Rimini) 02:06:09.40, 3) Daniele Volpe (idem) 02:06:09.66, 4) Alessandro Marsilii (Gs Studio Moda) 02:06:13.14, 5) Alfonso D´Errico (Gc Melania) 02:06:23.29, 6) Luca Curti (Gs Studio Moda) 02:06:23.53, 7) Vinicio Rosario (idem) 02:06:23.78, 8) Alessandro Mancinelli (Cicli Copparo) 02:06:23.88, 9) Helenio Mastrovincenzo (Velo Club Cicli Cingolani) 02:06:24.02, 10) Mirko Fioretti (Giuliodori Renzo Zeppa Bike) 02:06:24.32.

Classifica assoluta femminile percorso corto: 1) Donatella Giudici (Gc Melania) 02:13:52.51, 2) Lorena Zangheri (idem) 02:13:53.66, 3) Michela Giuseppina Bergozza (Hot Wheels Team) 02:17:45.26, 4) Debora Morri (Medinox) 02:17:48.89, 5) Luisella Montebelli (Team del Capitano) 02:17:48.98.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento