Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl Marche: “La Regione provveda al più presto per gli emolumenti economici per il personale della sanità

ANCONA – Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl Marche, nel prendere contezza del provvedimento ricognitivo che, senza confronto sindacale, prevedeva emolumenti economici legati alla emergenza Covid al personale dirigenziale e non della Regione Marche, ribadiscono l’imprescindibile necessità di completare entro pochi giorni l’accordo teso a dare il doveroso riconoscimento ai lavoratori, definiti “eroi” nelle settimane scorse ma che non hanno ancora percepito un euro di premialità’; per questo è fondamentale che siano rese esigibili tutte le risorse previste dalla normativa vigente, ci riferiamo a infermieri, oos, personale tecnico delle cinque aree vaste e degli Ospedali Riuniti di Torrette.

Quanto sta accadendo è reso ancora più grave stante purtroppo il riaccendersi di una nuova emergenza pandemica con il rischio di trovarsi con strutture e organici non troppo migliori di quelli dell’epoca della prima ondata.

Gli operatori della sanità marchigiana devono avere quanto dovuto in tempi rapidi e certi: qualora non vi sia una rapida convocazione, nostro malgrado, le scriventi avvieranno lo stato di agitazione e le iniziative sindacali a supporto delle legittime istanze sindacali.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com