Franco Fedeli: “Oggi abbiamo scoperto Vallocchia, mi è piaciuto anche Rapisarda. A Mancuso è tornato il sorriso”

SAN BENEDETTO – “Domani vado a Milano e vediamo di chiudere le operazioni che abbiamo in ballo”. Franco Fedeli risponde così a chi gli  chiede novità di mercato. “Tutto dipende –aggiunge- da cosa offre e di quali calciatori abbiamo bisogno. Vogliamo prendere solo chi può fare al caso nostro”.

Intanto il patron rossoblù si gode il baby Vallocchia autore dell’ eurogol che ha spaccato la partita. “Oggi –dice- dopo tanto tempo lo abbiamo scoperto. Un ragazzo umile, con la testa sulle spalle che ha avuto la sua occasione, sfruttandola nel migliore dei modi. Di solito non faccio nomi, ma mi è piaciuto molto Rapisarda, così come Pezzotti che ha sostituito Grillo. Quando si è fatto male Aridità ho temuto molto, ma Pegorin si è fatto subito trovare pronto. E’ stato veramente bravo. A fine partita sono entrato negli spogliatoi ed ho visto Mancuso ridere. Gli ho detto, il sorriso è tornato anche a te”.

Fedeli, poi, commenta il successo sul Gubbio. “Vincere era essenziale e questi sono tre punti che ci servono per ripartire. Domenica Fano riavremo anche Lulli ed in più ci sarà qualche faccia nuova. Ora dimentichiamoci le ultime otto partite. Quando, poi, nell’ intervallo sono andato negli spogliatoi ho visto Sanderra che spiegava alla squadra come doveva stare in campo ed era la prima volta che assistevo ad una cosa del genere. Diamo anche al tecnico –conclude Franco Fedeli- un po’ di merito per questo importante successo”.

fotogallery Alberto Cicchini

vallo     ti

 

fo     si

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento