Fratelli d’Italia Fermo presenta Matteo Monti, nuovo candidato in Regione

matteo monti e loredana moretti

La scelta di Matteo Monti in Fratelli d’Italia significa una svolta. E’ una persona giovane, che vive e lavora nel suo territorio, la media valle del Tenna e ne vuole essere portavoce e allo stesso tempo risolvere i problemi con rapidità e concretezza. Si riconosce nei volori principali di Fratelli d’Italia quali l’importanza della famiglia, del lavoro, della sicurezza e dell’Italianità che è ancora superiore al concetto di Nazionalismo classico.
“Mi presento sono Matteo Monti di Servigliano, classe 84. E’ la prima volta che mimetto a disposizione della popolazione così attivamente.
Di professione faccio il designer progettista di accessori per la moda da 9 anni. Attualmente in un azienda di Piane di Montegiorgio, Project Accessori s.r.l.
Da qualche anno ho iniziato, con vari progetti, a cercare di valorizzare le aziende ed i prodotti del nostro stupendo territorio.
Potete vedere qualcosa sul sito in costruzione www.marcheexpo.it dove ci stiamo muovendo per pubblicizzare le nostre eccellenze sia in italia ma maggiormente al’estero.
Poi sono un socio fondatore di www.lalineadellavita.it altro grande progetto in start-up per aiutare le famiglie.
Fratelli d’Italia è il partito che ideologicamente mi rappresenta.
La mia mission sarà quella di impegnarmi al meglio per il territorio Fermano che per me è una delle cose più importanti e a cui tengo di più della mia vita subito dopo la Famiglia e l’Amicizia.
Ho avuto proposte di lavoro e di una vita fuori questo magnifico posto in cui vivo ma ho sempre rifiutato.
Sarebbe un onore grandissimo rappresentarlo in Regione.
Il programma di Fratelli d’Italia per la regione è composto di svariati punti che coprono tutte le esigenze delle Marche.
Personalmente per il Fermano ho intenzione di portare avanti inizialmente e anche velocemente 3 punti fondamentali.

Valorizzazione: Viviamo in un territorio che dovrebbe essere messo sempre più al centro dell’attenzione internazionale. Abbiamo in questo secolo la possibilità con internet di arrivare a tutti ed in pochissimi secondi. Sfruttiamola al massimo. Ho molte idee su come poter mettere al risalto tutto il territorio con gli strumenti che la tecnologia oggi ci permette e spendendo molto meno di quanto si pensi.

Informazione: Io sono per dare la consapevolezza alle persone e non per dire a prescindere questo va bene quest’altro no. Un esempio: prendiamo le centrali a biomasse…piuttosto che i pannelli solari o altri metodi innovativi di produrre energia. io non voglio dire il più giusto ma far
conoscere alla gente che cosa sono e come funzionano in ogni minimo dettaglio e poi insieme capire se fanno o no per noi. questa si chiama consapevolezza e informazione che è alla base di tutto!

Sicurezza: ogni giorno leggiamo oramai di decine di furti nel nostro territorio tutto sommato a bassa densità di popolazione e è ora di porvi rimedio. 10 anni fa ancora potevamo lasciare le chiavi sulla porta di casa ed ora neanche le porte blindate bastano. Malintenzionati che in qualsiasi ora del giorno entrano nelle case per pochi spiccioli, traumatizzando a vita e spesso ferendo i nostri concittadini! BASTA! anche qui con l’aiuto della tecnologia ed interventi mirati si potrebbe fare molto.”

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento