Furto in centro a San Benedetto: ladro prende a calci e pugni i poliziotti, arrestato

SAN BENEDETTO – Un pregiudicato di 36 anni è stato arrestato nella serata del 12 marzo dalla Polizia di San Benedetto. In serata gli agenti erano intervenuti, dopo una richuiesta al 113, perchè i titolari di un negozio di viale Secondo Moretti avevano segnalato un ladro che si era impossessato di alcuni capi di abbigliamento.

In base alla descrizione ricevuta, i poliziotti hanno trovato in poco tempo l’uomo in una via vicina al centro cittadino. Il 36 enne ha opposto resistenza, colpendo con calci e pugni gli agenti. Alla fine è stato bloccato e portato al Commissariato di via Crispi.

I poliziotti aggrediti hanno riportato contusioni guaribili in circa dieci giorni, mentre il ladro è stato arrestato per furto, resistenza a pubblica ufficiale e tradotto nel carcere di Marino del Tronto.

Il 36enne non risulta residente a San Benedetto e quindi verrà proposto alla Questura di Ascoli per l’adozione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...