Gente di teatro, il pubblico maceratese incontra la compagnia de Il Gabbiano di Massimo Ranieri

MACERATA – La storia di Treplev, scrittore incompreso, del suo amore per Nina, il suo rapporto di odio/amore con la madre Irina, un’anziana e famosa attrice e tutti gli altri splendidi personaggi con le loro intense storie scritte magistralmente dal giovane Čechov ne Il Gabbiano rivivono nell’ originale spettacolo messo in scena  a Macerata da  Massimo Ranieri per la regia di Giancarlo Sepe (sabato 9 e domenica 10 marzo).

Le scelte di regia, le emozioni sulla scena, quelle del pubblico che ha assistito alla prima rappresentazione sabato al TLR, l’affascinante incontro tra i due protagonisti assoluti del teatro Italiano, Massimo Ranieri e Giancarlo Sepe. Di questo e altro potrà parlare il pubblico con la compagnia de Il Gabbiano nell’incontro  “Gente di teatro”.  E’ un’iniziativa che permette di dialogare con le compagnie della stagione di prosa del TLR e che per il Gabbiano si terrà domenica 10 marzo, alle 18, nella sala castigliani della Biblioteca Mozzi Borgetti.

Si tratta di un’iniziativa d’ incontro tra il teatro e il pubblico, voluta dall’assessorato alla Cultura del Comune di Macerata nell’ambito della Stagione di Prosa al TLR, promosso dallo stesso assessorato e dall’AMAT.

Un invito al pubblico maceratese a partecipare e chiacchierare con gli attori de Il Gabbiano che, oltre a Massimo Ranieri, sono Caterina Vertova, Pino Tufillaro, Federica Stefanelli, Martina Grilli, Francesco Jacopo Provenzano. Le scene e i costumi dello spettacolo – prodotto da Diana Or.i.s. srl e Rama 2000 International – sono di Uberto Bertacca, il disegno luci di Maurizio Fabretti, le musiche sono a cura di Davide Mastrogiovanni e Harmonia Team.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...