Giornata Nazionale del mare e della cultura marinara, tanti bambini alla Riserva Naturale Sentina

SAN BENEDETTO – Si è svolta, presso la Riserva Naturale Regionale Sentina la “Giornata Nazionale del mare e della cultura marinara”. Hanno partecipato settanta alunni delle scuola dell’infanzia “A. Marchegiani” dell Isc nord e della scuola dell’infanzia Alfortville dell’Isc sud.

Durante la giornata si sono svolte attività di soccorso in mare e recupero di tre naufraghi caduti in acqua da una barca a vela grazie alla partecipazione di unità navali della Guardia Costiera e personale subacqueo del Nucleo Sommozzatori della la Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto. Ci sono state anche attività di recupero naufraghi mediante l’intervento di cani di salvataggio della federazione italiana salvamento acquatico (Fisa).

Inoltre, i bambini presenti hanno potuto cimentarsi in esercitazioni e dimostrazioni con unità a vela e canoe effettuate dagli istruttori della Lega Navale Italiana sezione di San Benedetto del Tronto. Hanno, inoltre, hanno preso parte ad una lezione di nodi marinareschi tenuta dal personale dell’Associazione Marinai d’ Italia e della Guardia Costiera e all’effettuazione di una chiamata di soccorso intercontintentale grazie all’associazione Radiamotori A.R.I. di Ascoli Piceno.

L’ attività è stata impreziosita dalla Croce Rossa Italiana sezione di San Benedetto del Tronto che ha effettuato una dimostrazione di primo soccorso sanitario su uno dei velisti caduti in acqua. Ha collaborato alla buona riuscita della manifestazione anche la Guardia Nazionale Ambientale che ha impiegato droni per l’attività di ricerca e salvataggio in mare dei velisti caduti in acqua.

A tutti gli alunni sono stati consegnati maglietta, cappellino e zainetto con i loghi della Giornata Nazionale del mare e della cultura marinara. Un ringraziamento va al Comune di San Benedetto del Tronto, la Riserva Naturale Sentina, la Lega Navale Italiana, la Croce Rossa, l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, la federazione italiana salvamento acquatico, la Guardia Nazionale Ambientale e la Banca di Ripatransone e del Fermano – credito cooperativo per la collaborazione offerta che ha permesso l’ottima riuscita della manifestazione.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...