Giovani e lavoro: proseguono le attività del progetto “Alternanza Scuola-Lavoro”

ASCOLI PICENO – Sul fronte dell’occupazione giovanile, proseguono le iniziative legate al progetto “Alternanza Scuola-Lavoro” con il quale gli studenti hanno la possibilità di avvicinarsi alle aziende e alle strutture burocratiche che gravitano nel circuito del mondo del lavoro vedendo in prima persona i meccanismi che regolano le attività produttive e poterle quindi analizzare e confrontare con gli studi in corso.

Alcune classi dell’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “Umberto I” di Ascoli Piceno hanno fatto visita, nei giorni scorsi, al Centro per l’Impiego di Via Kennedy nell’ambito del progetto “Alternanza Scuola-Lavoro”, iniziativa che prevede un momento informativo e uno pratico (stage) all’interno di aziende del territorio.

Gli studenti, dopo un sopralluogo agli uffici del Centro per l’Impiego (Accoglienza, Sportelli Operativi, Punto Informativo Immigrati, Incrocio Domanda & Offerta) hanno preso parte a un seminario sull’orientamento professionale e il funzionamento di servizi essenziali gratuiti fruibili nei Centri per l’Impiego. Illustrate anche le ultime novità normative introdotte dalla riforma del “Jobs Act” e le principali direttive nel campo della sicurezza nei luoghi di lavoro. A suscitare l’interesse dei ragazzi è stato, in particolare, il programma “Garanzia Giovani” che proprio nel Piceno ha ottenuto un ottimo riscontro.

Si è trattata di un’occasione importante per conoscere più da vicino servizi e offerte di una struttura in prima linea nel mondo del lavoro e nella ricerca attiva di nuovi sbocchi occupazionali non solo a livello locale, ma anche in ambito europeo, grazie ad alcune misure come “Eures”, il programma di mobilità lavorativa transnazionale.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento