Concorso di Poesia

GIRO D’ITALIA RUNNING SI PARTE DALLE MARCHE

GIRO D’ITALIA RUNNING SI PARTE DALLE MARCHE

Per gli appassionati della corsa ed in particolare dei giri podistici a tappe, eccone uno nuovo che va ad inserirsi nel panorama italiano dei giri a tappe che si corrono sulla nostra penisola.

In pratica una novità per quanto la sua zona di svolgimento che avrà anche una data che potrebbe renderlo molto appetibile visto che è stato programmato dal 31 maggio al 2 giugno ovvero un ponte di tre giorni e anche in un periodo per il quale si spera nel bel tempo. Ed allora ecco questa prima edizione del Giro d’Italia Running organizzato dalla Speedflash Team ASD in collaborazione con la UISP, un giro che sarà anche valido come Campionato Nazionale UISP corse a tappe. Si parte dalla regione Marche per questa prima edizione del Giro d’Italia Running un giro che vuole avere la prerogativa di spaziare su tutto il territorio italiano spostandosi anno dopo anno nelle varie regioni. Il tutto si collega anche ad una sorta di kermesse di bellezza nostrana e sportiva con l’elezione di Miss Running concorso di bellezza nato sempre da un idea del gruppo Speedflash grazie a vari partner quali: GILETTI Calze tecniche per lo Sport, Speedflash Compression, Senso Unico,ice-key , Dive D’Estate e Biscottificio Orlandini, i quali andranno ad affiancare anche il Giro a Tappe. Un giro a tappe che avrà il suo battesimo nella Regione Marche ma soprattutto nell’area dell’Unione Comuni Valdaso, ovvero sette comuni legati tra loro sia sotto il profilo del’amministrazione, del sociale, del turismo e protezione civile, questi i sette comuni: Altidona, Campofilone, Lapedona, Montefiore dell’Aso, Monterubbiano, Moresco e Pedaso.

Il giro a tappe che prenderà il via domenica 31 maggio per concludersi dopo tre tappe il 2 giugno, avrà come sede organizzativa la località di Pedaso, le località che verranno direttamente interessate dalle tre prove saranno Pedaso, Campofilone e Altidona. Aldilà dell’impegno puramente sportivo questa può essere una buona occasione per conoscere un territorio vanto della regione Marche, una Valdaso dove ospitalità, turismo e gastronomia possono essere di grande attrattiva, non dimenticando che questo Giro se il meteo non ci mette lo zampino può essere preso come un buon weekend tra un mare e spiaggia omaggiato di Bandiera Blù nel 2014, di una circostante zona collinare per relax e visite culturali. Nel dettaglio questa prima edizione del Giro d’Italia Running si presenta la 1^ tappa domenica 31 maggio di km 12,650 da Pedaso a Pedaso con partenza alle 8,45, la seconda l’1 giugno di km 18,600 la Pedaso-Campofilone-Pedaso con il via Alle ore 8,00, la terza il 2 giugno alle ore 8,15 di km 9,600 che si svolgerà con partenza ed arrivo ad Altidona. Servizio cronometraggio con chip da parte del gruppo Dream Runners, essendo una prima edizione il gruppo organizzatore ha limitato il numero dei partecipanti al raggiungimento dei 300 iscritti.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...

Lascia un commento