Goletta Verde: “Le foci dell’ Albula e del Tronto sono fortemente inquinate”


SAN BENEDETTO – Sono 12 i punti campionati dai volontari e dalle volontarie di Goletta Verde lungo le coste delle Marche, 7 sono foci di fiumi e 5 punti in spiaggia. Complessivamente 6 punti sono oltre il limite di legge, 5 sono infatti risultati fortemente inquinati e 1 inquinato, e sono tutti prelievi alle foci dei fiumi.

Le analisi sono state eseguite da laboratori individuati sul territorio marchigiano. La presenza di batteri di origine fecale (enterococchi intestinali ed escherichia coli) è un marker specifico di inquinamento dovuto da scarsa o assente depurazione.

“Delle 7 foci campionate, 5 sono risultate fortemente inquinate. Si tratta della foce del fiume Esino in località Rocca Priora a Falconara Marittima, della foce del fiume Musone a  Porto Recanati/Numana, della foce del torrente Valloscura in località Lido di Fermo a Porto San Giorgio/Fermo, della foce del torrente Albula e della foce del Tronto a San Benedetto del Tronto”.

“Anche se il nostro lavoro non vuole sostituirsi ai controlli delle autorità competenti -dice Francesca Pulcini, presidente di Legambiente Marche- non possiamo non sottolineare che, rispetto allo scorso anno, la situazione è nettamente peggiorata. I dati di quest’anno confermano che persistono i problemi riscontrati fino al 2019, e che le criticità nella depurazione si manifestano spesso alle foci dei fiumi.

É da tempo che con le analisi di Goletta Verde ribadiamo l’urgenza di migliorare l’efficientamento della depurazione e che la cattiva depurazione è un problema che non riguarda solo i comuni costieri ma anche quelli dell’entroterra. Nei pressi di alcuni punti campionati le persone vanno a fare il bagno mettendo a rischio, inconsapevolmente, la loro salute. Questa situazione non è più accettabile, le amministrazioni devono intervenire per tutelare la salute della cittadinanza”.

Risulta invece entro i limiti di legge la foce del torrente Tesino a Grottammare.

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...