Grande merenda multietnica alla scuola Elia di Ancona

ANCONA – Gli alunni e i docenti di una scuola anconetana “pioniera” sul fronte della multiculturalità, la “Elia”, hanno accolto l’altro giorno, a chiusura dell’anno scolastico,  le famiglie ad una merenda multietnica nel parco antistante l’edificio.

Questa  iniziativa rappresenta da anni un evento di riferimento per il quartiere in cui la scuola opera:  la multiculturalità-  riferiscono i docenti-   è il valore nel quale hanno sempre investito ed hanno creduto tanto che la scuola Elia è stata inserita nel capitolo 4 dell’apprezzato e  libro di Benedetta Tobagi dal titolo “La scuola salvata dai bambini” edito da Rizzoli.

Nel parco le tavole erano imbandite con prelibatezze  di diverse tradizioni,  canti e balli hanno allietato i partecipano, forte l’emozione nell’ ascoltare le canzoni più rappresentative della tradizione del nostro Paese cantate da bimbi provenienti da ogni parte del mondo.  All’evento ha preso parte anche l’assessore alla Partecipazione Democratica e alle Manutenzioni, Stefano Foresi, da anni vicino alla scuola e a al quartiere.

Da parte degli insegnanti e della Amministrazione un  ringraziamento particolare e caloroso ai genitori ed alle famiglie degli alunni della scuola che si sono prodigati con entusiasmo per al riuscita di questo ormai irrinunciabile evento.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...