Grottammare, domani con “Shakespeare” e il filosofo Catà la conclusione degli eventi a favore della Fondazione Ospedale Salesi


GROTTAMMARE – “Dalle ceneri fallimentari dei nostri litigi possono nascere, dispute felici piene di soddisfazione. Basta imparare dagli errori: come quando sbagliamo, anche litigando si impara.” – Si può riassumere così l’incontro che si è tenuto venerdì 5 agosto a Grottammare, presso lo chalet Bagno Peppina con il filosofo e giornalista Bruno Mastroianni, che ha presentato la sua ultima fatica letteraria dal titolo appunto “Litigando si impara – Disinnescare l’odio online con la disputa felice”.

La serata, la cui madrina è stata la speaker radiofonica e presentatrice tv Antonella Ciocca, rientra nell’ambito del progetto “Il sorriso è la magia”, una settimana di eventi gratuiti organizzati e finanziati dal Giornale Grottammare e dall’azienda vivaistica “Piante Marconi” a sostegno della Fondazione Ospedale Salesi.

Moderatore dell’incontro il direttore de “La Nuova Riviera”, il giornale tra i più letti del territorio Piceno, ovvero il giornalista di lungo corso Emidio Lattanzi che ha intessuto con l’autore un dialogo stimolante e ricco di interessanti spunti di riflessione.

Mastroianni, oltre che filosofo, giornalista e scrittore, è anche consulente per i social media di alcune trasmissioni Rai. Si occupa di discussioni online, conflitti e comunicazione di crisi. Assegnista di ricerca all’Università di Firenze e Cultore di Teoria dell’Argomentazione all’Università di Padova, ha teorizzato la “disputa felice”, una via per dissentire senza litigare sui social network, sui media e in pubblico, anzi costruendo confronti pieni di gusto e soddisfazione.

Mastroianni è anche co-autore di uno dei testi proposti per la prima prova di italiano all’ultimo esame di maturità. In merito a questo, ha detto: “È stato un onore per me essere tra le tracce della maturità ed è anche un buon segno che la reputazione online e la condizione di trovarsi costantemente online sia oggetto di discussione tra i ragazzi: è bene, infatti, fin da giovanissimi ragionare su come costruiamo la nostra identità digitale.” L’interesse del mondo della scuola al libro di Mastroianni si è manifestato anche attraverso la presenza di numerosi docenti.

Al termine dell’incontro, Mastroianni ha risposto alle domande del pubblico e ha firmato le copie del suo libro a tutti gli interessati.

La settimana di eventi “Il sorriso è la magia” si concluderà domenica 7 agosto, alle ore 20:00, presso lo Chalet Mimosa, con lo spettacolo del filosofo Cesare Catà “Shakespeare Juke Box”, un viaggio originale e interattivo nel teatro di William Shakespeare. Il pubblico potrà determinare un percorso scegliendo tra 22 diversi personaggi delle opere del Bardo. La performance, che utilizza carte speciali, si richiama direttamente alla teoria e alla iconologia dei Tarocchi, per un percorso affascinante tra i drammi shakespeariani che è al contempo un’esplorazione negli archetipi dell’anima umana.

Lo spettacolo sarà accompagnato da un aperitivo di beneficenza: gli ospiti potranno scegliere una bevuta più tagliere a 15€ oppure potranno effettuare una consumazione libera, aggiungendo un’offerta per la Fondazione Ospedale Salesi.

A seguire anche lo spettacolo Jazzando con i Dixie Hogs.

Per prenotazioni è possibile chiamare il numero 320 3144373 (Marco).

Commenti

commenti

Articoli Correlati

Loading...