Grottammare: DUP e Opere pubbliche al voto del Consiglio Comunale

GROTTAMMARE – Consiglio comunale strategico quello in programma sabato 17 febbraio, alle ore 11. All’attenzione dell’assise ci sono due atti utili ad intercettare finanziamenti banditi dal Ministero dell’Interno (Dipartimento affari interni – Direzione centrale della finanza locale) per interventi di messa in sicurezza degli edifici pubblici e del territorio. Il bando scade il 20 febbraio e prevede che le opere per cui si richiede finanziamento (valore 5.200.000 €, sotto l’elenco) siano contenute all’interno di un documento di programmazione.

L’ordine del giorno prevede infatti in apertura l’approvazione del Programma triennale delle Opere Pubbliche 2018-2020 ed Elenco annuale 2018, seguita dalla richiesta di approvazione del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2018-2020. Il DUP rappresenta lo strumento che permette la guida strategica ed operativa dell’ente. Deve essere redatto e approvato prima del Bilancio perché ne detta le linee guida.

“Con questo consiglio – annuncia il sindaco Enrico Piergallini – prepariamo i documenti per una richiesta storica al Ministero. Semmai questo progetto di messa in sicurezza del patrimonio e del territorio comunale dovesse essere finanziato, esso cambierebbe profondamente il profilo della città per i prossimi anni. È una visione che speriamo di realizzi. Questo finanziamento interverrebbe per giunta nel momento storico più adatto per Grottammare e per altre città italiane: occorrono sempre di più, infatti, progetti di messa in sicurezza e riqualificazione del patrimonio esistente, la maggior parte del quale, soprattutto per le infrastrutture più importanti, richiede interventi di manutenzione straordinaria significativi. L’Italia ha bisogno di un significativo piano keinesiano di investimenti sulla manutenzione, sarebbe la maniera migliore per iniettare risorse nel sistema economico e favorire la ripresa”.

Il programma triennale delle opere pubbliche 2018-2010 ed elenco annuale 2018 contiene 22 interventi per un valore di 9.757.000 €. In particolare, le opere per cui si richiede ammissione al bando ministeriale sono 14 e consistono in interventi di miglioramento sismico (Stadio pirani, costone San Francesco, tutti i plessi scolastici), messa in sicurezza antincendio (Teatro dell’Arancio, Sala Kursaal), adeguamento sismico, igienico sanitario e adeguamento normativo del palazzo municipale, risanamento igienico sanitario seminterrato ex Ospedale, messa in sicurezza ludoteche, messa in sicurezza dai fenomeni meteo marini (belvedere lungomare Tesino nord) e altri interventi di mitigazione del rischio idrogeologico, opere per la messa in sicurezza del Ponte sul Tesino.

I lavori della seduta  potranno essere seguiti anche on line, tramite la piattaforma You Tube/Comune di Grottammare.

 

Commenti

commenti

Articoli Correlati

In caricamento...